Ferrari, Montezemolo: "In F1 non molliamo la presa"

montezemolo

Luca di Montezemolo, prima del viaggio in Estremo Oriente che lo porterà a Tokyo e Hong Kong per ragioni commerciali e umanitarie, si è concesso delle riflessioni sulla stagione sportiva del "cavallino rampante" in Formula 1.

Il presidente della Ferrari sa benissimo che quello di Silverstone sarà un appuntamento cruciale, perché misurerà il passo della 150° Italia in una pista completamente diversa dalle ultime tre, dove la "rossa" ha messo in mostra dei sensibili progressi.

Queste le sue parole: "Nei giorni scorsi ho fatto il punto della situazione insieme a Stefano Domenicali. Stiamo lavorando con il massimo impegno. Anche se il quadro nelle due classifiche è difficile, non voglio che si molli la presa: dobbiamo cercare di progredire continuamente e di lottare per la vittoria in ogni gara, com'è d'obbligo per la Ferrari".

"Ovviamente -aggiunge Montezemolo- abbiamo anche cominciato a parlare della vettura 2012, una cosa normale in questo periodo. Ho fiducia in quello che stanno facendo i tecnici. Sono convinto che ne vedremo i risultati". Parlando delle ultime novità in tema di regolamenti tecnici, il numero uno di Maranello sembra soddisfatto: "La scelta di avere un motore V6 turbo a partire dal 2014 è giusta. Prendo atto con soddisfazione che ha prevalso il buonsenso".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: