Gp Abu Dhabi F1 2015: anteprima Pirelli

Un nuovo appuntamento in pista si avvicina all'orizzonte, come atto finale del campionato del mondo in corso. Ecco le scelte Pirelli.

pirelli-abu-dhabi.png

Gp Abu Dhabi F1 2015 – Pochi giorni ci separano dall'ultima sfida di questa stagione agonistica, molto fruttuosa per la Mercedes, che ha messo a segno un doppio successo iridato, imponendosi con Lewis Hamilton fra i piloti e con le sue monoposto fra i costruttori.

Per la gara in programma sulla pista di Abu Dhabi è previsto un basso livello di usura e degrado degli pneumatici. La scelta di Pirelli si è orientata sulle due mescole più morbide della gamma: il P Zero Yellow soft e il P Zero Red supersoft.

Lo scenario ambientale che farà da teatro del prossimo appuntamento sportivo è molto familiare per il costruttore italiano: lo spettacolare circuito di Yas Marina è usato spesso per i test e per le presentazioni dall’azienda milanese.

Il Gran Premio di Abu Dhabi si svolge dal tardo pomeriggio fino alla sera. Le temperature della pista tendono, dunque, a calare nel corso della gara, il che significa che la curva di comportamento delle coperture è leggermente diversa dal solito: un’altra variabile complessa che le squadre dovranno integrare nei loro calcoli di strategia.

Ecco le parole di Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: “Con i titoli già assegnati, i team potranno spingere al massimo con le nostre gomme. Abu Dhabi fornisce loro una sfida interessante: nonostante la superficie sia molto liscia, gli pneumatici vengono particolarmente sollecitati a causa della conformazione del tracciato, quindi la gestione delle gomme diventa una parte importante della strategia, in particolare sotto accelerazione nelle zone di trazione, in cui è molto facile slittare”.

  • shares
  • Mail