F1: Raikkonen "Anno nella media, nel 2016 battiamo le Mercedes"

Il finlandese lancia la sfida alle frecce d'argento per la prossima stagione: "Avremo un pacchetto forte"

Kimi Raikkonen

Gp Abu Dhabi F1 2015 – Il Mondiale di Formula 1 2015 è giunto al suo atto conclusivo e, come da prassi in queste occasioni, è tempo di stilare il bilancio stagionale. La Ferrari, comunque vada questo appuntamento finale, chiude con il segno decisamente positivo l’annata, con 3 vittorie e 12 ulteriori podi, dopo una stagione 2014 pessima e con 2 soli podi all’attivo.

Tuttavia, non c’è voglia di esaltarsi a Maranello, perché la strada per la vittoria è ancora lunga ed è quello il vero obiettivo per chi si veste di rosso. “E’ stata una stagione migliore di quella dell’anno scorso – le parole di Kimi Raikkonen nella conferenza stampa di vigilia della gara di Yas Marina – ma nella media. Siamo ancora lontani dal Mondiale ideale”.

La strada è quella buona tuttavia e questo non può che far guardare al futuro con discreto ottimismo, sulla possibilità di raggiungere (e superare) le Mercedes, dominatrici delle ultime due stagioni: “Abbiamo la speranza di batterle – prosegue il finlandese, che l’anno prossimo probabilmente chiuderà la propria carriera – E’ già stato fatto già molto lavoro in fabbrica ed avremo un pacchetto forte”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail