Gp Abu Dhabi F1 2015: Rosberg chiude col trionfo, Raikkonen sul podio

Il tedesco conquista il terzo successo consecutivo davanti ad Hamilton, grande rimonta di Vettel da 15° a 4°

Rosberg gioia Abu Dhabi

Gp Abu Dhabi F1 2015 - Il Mondiale 2015 si chiude nel segno della Mercedes. Ennesima doppietta per il team tedesco, con il terzo successo consecutivo per Nico Rosberg: il tedesco domina dall’inizio alla fine, mostrando di avere più motivazioni e miglior ritmo rispetto ad un Lewis Hamilton meno brillante, da quando ha matematicamente conquistato il titolo iridato. Si fosse svegliato prima...

A dir la verità, l’inglese questa volta ci ha provato, provando ad allungare il secondo stint, ma il successo del compagno di squadra non è mai stato in discussione. Kimi Raikkonen chiude con un podio, con una gara regolare, riuscendo così a conquistare il quarto posto nella classifica iridata, approfittando anche di una prova assolutamente da dimenticare per il connazionale Bottas.

Da applausi la rimonta di Sebastian Vettel: partito in quindicesima posizione, dopo l’errore fatto dalla Ferrari nel Q1 di ieri nelle qualifiche, il tedesco ha conquistato una bella quarta piazza. Prima ha gestito al meglio le gomme soft con un primo stint molto lungo, poi ha sorpassato Daniel Ricciardo ed un ottimo Sergio Perez (5°) nel finale, dopo aver montato le supersoft.

Gp Abu Dhabi F1 2015: ordine d'arrivo

1 NICO ROSBERG GER MERCEDES 1:38:30.175
2 LEWIS HAMILTON GBR MERCEDES +8.271
3 KIMI RÄIKKÖNEN FIN FERRARI +19.430
4 SEBASTIAN VETTEL GER FERRARI +43.735
5 SERGIO PEREZ MEX FORCE INDIA +63.952
6 DANIEL RICCIARDO AUS RED BULL RACING +65.010
7 NICO HULKENBERG GER FORCE INDIA +93.618
8 FELIPE MASSA BRA WILLIAMS +97.751
9 ROMAIN GROSJEAN FRA LOTUS +98.201
10 DANIIL KVYAT RUS RED BULL RACING +102.371
11 CARLOS SAINZ ESP TORO ROSSO +103.525
12 MAX VERSTAPPEN NED TORO ROSSO +1 giro
13 JENSON BUTTON GBR MCLAREN +1 giro
14 VALTTERI BOTTAS FIN WILLIAMS +1 giro
15 MARCUS ERICSSON SWE SAUBER +1 giro
16 FELIPE NASR BRA SAUBER +1 giro
17 FERNANDO ALONSO ESP MCLAREN +2 giri
18 WILL STEVENS GBR MARUSSIA +2 giri
19 ROBERTO MERHI ESP MARUSSIA +3 giri

F1 2015: classifica piloti finale

1 LEWIS HAMILTON GBR MERCEDES 381 punti (campione del mondo)
2 NICO ROSBERG GER MERCEDES 322
3 SEBASTIAN VETTEL GER FERRARI 278
4 KIMI RÄIKKÖNEN FIN FERRARI 150
5 VALTTERI BOTTAS FIN WILLIAMS 136
6 FELIPE MASSA BRA WILLIAMS 121
7 DANIIL KVYAT RUS RED BULL RACING 95
8 DANIEL RICCIARDO AUS RED BULL RACING 92
9 SERGIO PEREZ MEX FORCE INDIA 78
10 NICO HULKENBERG GER FORCE INDIA 58
11 ROMAIN GROSJEAN FRA LOTUS 51
12 MAX VERSTAPPEN NED TORO ROSSO 49
13 FELIPE NASR BRA SAUBER 27
14 PASTOR MALDONADO VEN LOTUS 27
15 CARLOS SAINZ ESP TORO ROSSO 18
16 JENSON BUTTON GBR MCLAREN 16
17 FERNANDO ALONSO ESP MCLAREN 11
18 MARCUS ERICSSON SWE SAUBER 9

F1 2015: classifica costruttori finale

1 MERCEDES 703 punti (campione del mondo)
2 FERRARI 428
3 WILLIAMS 257
4 RED BULL RACING 187
5 FORCE INDIA 136
6 LOTUS 78
7 TORO ROSSO 67
8 SAUBER 36
9 MCLAREN 27

Gp Abu Dhabi F1 2015: la diretta della gara

  • ARRIVO

    Rosberg chiude la stagione 2015 con la vittoria ad Abu Dhabi, poi Hamilton e Raikkonen sul podio. Vettel rimonta dalla 15.a piazza e chiude quarto.

  • Giro 53

    Grosjean supera Sainz e conquista così un punto iridato

  • Giro 51

    Ci avviciniamo al traguardo: Rosberg si avvia verso il terzo successo consecutivo, Hamilton a 6"8, poi le due Ferrari

  • Giro 48

    Hamilton prova ad accorciare su Rosberg, è a 7"8, ma pare troppo tardi per riuscire a lottare con il compagno. Tranquille le Ferrari: Raikkonen 3°, Vettel 4°

  • Giro 45

    Vettel sorpassa Perez e si riprende la quarta posizione

  • Giro 43

    Ricapitoliamo la classifica: Rosberg davanti, Hamilton a 11"8, Raikkonen a 18"4, poi Perez con Vettel a 2"

  • Giro 41

    Vettel sorpassa Ricciardo ed è quinto. Pit stop per Hamilton: rientra secondo

  • Giro 40

    Si ferma Vettel per il secondo pit stop: gomma supersoft per Vettel, rientra in sesta posizione, dietro Ricciardo e Perez

  • Giro 36

    Continua a girare Hamilton, allungando questo stint, mentre Raikkonen sorpassa Vettel per la terza posizione

  • Giro 32

    Raikkonen su ferma ai box per il suo secondo pit stop: problema sulla gomma destra, perde 4", ma rientra quarto

  • Giro 31

    Pit stop per Rosberg, Hamilton va al comando. Il tedesco rientra terzo, dietro a Raikkonen

  • Giro 27

    Hamilton ora vede Rosberg, pronta una bella battaglia tra i due. Si ferma Perez, Vettel fa il giro veloce e torna quarto

  • Giro 26

    Ricciardo si ferma ai box e Vettel prende la quinta posizione

  • Giro 25

    Altro giro veloce per Hamilton (1'46"574), è a soli 2"6 di ritardo dal leader Rosberg. Raikkonen a 11", Vettel si avvicina a Ricciardo

  • Giro 24

    Hamilton sempre più vicino a Rosberg, è ora a 3"4

  • Giro 23

    E' l'ora del pit stop per Vettel: ancora gomma gialla per il tedesco, torna in pista in sesta posizione

  • Giro 22

    Hamilton fa il giro veloce (1'46"744) e prova ad avvicinarsi a Rosberg: è staccato ora di 4"8

  • Giro 21

    Superato il graining, Vettel torna a fare tempi discreti e continua a restare in pista, senza ancora alcun pit stop. Possibile la strategia di 2 soste

  • Giro 18

    Rosberg ha 6"2 su Hamilton, 10"2 su Raikkonen, 13"9 su Vettel e 22"1 su Perez

  • Giro 16

    Vettel fa passare Raikkonen, il finlandese è terzo

  • Giro 15

    Crollano i tempi di Vettel, dura meno del previsto la gomma gialla

  • Giro 14

    Hamilton sorpassa Vettel e si prende la seconda posizione

  • Giro 12

    Ricapitoliamo la classifica, dopo la prima sosta: Rosberg in testa, poi Vettel (strategia diversa e senza pit stop) a 4"2, Hamilton a 6"3, Raikkonen (giro veloce 1'46"792) a 9"8. Poi Perez, Grosjean, Ricciardo e Hulkenberg.

  • Giro 11

    Tocca ad Hamilton fare il pit stop: Rosberg torna primo, l'inglese rientra terzo alle spalle di Vettel

  • Giro 10

    Pit stop per Rosberg e Raikkonen. Il tedesco rientra 2° alle spalle di Hamilton, il finlandese viene superato da Vettel ed è quarto

  • Giro 9

    Altro pit stop per Bottas, per cambiare l'ala: rientra in 18.a posizione

  • Giro 8

    Pit stop anche per Bottas e Vettel è in quarta posizione. Contatto ai box tra il finlandese e Button: il pilota Williams rompe l'ala anteriore

  • Giro 7

    Rosberg fa un altro giro veloce (1'46"889). Si fermano per il pit stop anche Hulkenberg e Sainz e Vettel (con gomma gialla) risale in 5.a posizione

  • Giro 6

    Vettel supera Verstappen ed è decimo, Ricciardo sorpassa Hulkenberg per la quinta posizione. Tanti pit stop: si fermano Perez, Ricciardo e Massa

  • Giro 5

    Davanti non c'è grande battaglia, Vettel non riesce a trovare lo spunto per superare Verstappen, sale in 11.a posizione perché Kvyat si ferma per il pit stop

  • Giro 3

    Gran sorpasso di Kvyat su Bottas per la nona posizione

  • Giro 2

    Giro veloce per Rosberg (1'47"014) ha 1"6 su Hamilton e 2"9 su Kimi. Vettel sempre 12°

  • Giro 1

    Rosberg davanti, poi Hamilton, Raikkonen, Perez, Hulkenberg e Ricciardo. Vettel è dodicesimo. Fuori Maldonado, Alonso già ai box

  • PARTENZA

    Rosberg parte bene e tiene la prima posizione, poi Hamilton, Raikkonen e Perez

  • Ore 14.00

    Via al giro di ricognizione, la Marussia di Mehri partirà dalla corsia box

  • Ore 13.58

    Due minuti al giro di formazione, il cielo è sereno, la temperatura dell'aria è di 27 gradi, quella dell'asfalto di 29 °C

  • Ore 13.50

    Buongiorno da Abu Dhabi. Tutto pronto per l'ultimo Gp della stagione 2015 di Formula 1: subito una news, Grosjean è stato penalizzato per la sostituzione del cambio, Vettel partirà 15°.

Gp Abu Dhabi F1 2015: griglia di partenza

Prima fila: Rosberg-Hamilton
Seconda fila: Raikkonen-Perez
Terza fila: Ricciardo-Bottas
Quarta fila: Hulkenberg-Massa
Quinta fila: Kvyat-Sainz
Sesta fila: Verstappen-Button
Settima fila: Maldonado-Nasr
Ottava fila: Vettel-Alonso
Nona fila: Ericsson-Mehri
Decima fila: Grosjean-Stevens

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail