McLaren, Whitmarsh: "Hamilton resterà con noi"

lewis hamilton

Martin Whitmarsh è fiducioso sullo prospettiva che Lewis Hamilton continui a guidare una McLaren anche nella prossima stagione di Formula 1. In tempi recenti il campione del mondo 2008 è stato al centro di alcune voci di mercato, da lui stesso smentite. Ora anche il boss del team di Woking butta acqua sul fuoco delle speculazioni: "Lewis ama la nostra squadra e sa che siamo in grado di fornirgli un'auto vincente".

Parlando dell'asso di Stevenage sulle pagine dell'Independent, il manager inglese aggiunge: "Ho parlato con lui negli ultimi giorno e mi ha confermato la passione, l'entusiasmo e la voglia di continuare per la McLaren. Lo conosco da quando aveva 11 anni, non credo che mi abbia raccontato delle cose false".

Whitmarsh difende Hamilton dalle critiche sul suo stile di guida irruento sbocciate dopo i recenti incidenti in gara, che hanno suscitato i commenti negativi di diversi osservatori, con in testa Niki Lauda. Queste le parole di mister Martin a tal proposito: "Un pilota deve attaccare. Quando si ha intenzione di passare un'altra monoposto bisogna prendere qualche rischio. Purtroppo ci sono in giro delle persone che vogliono creare solo polemiche".

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: