F1: vicino l'accordo per il Gp di Monza

Il Governo assicura i fondi necessari per garantire la stabilità finanziaria al Gp.

Le Frecce Tricolori volano sopra Monza

E’ vicina ad una soluzione la querelle legata al futuro del Gp di Monza. Lo scrive quest’oggi Autosport, citando il presidente dell’Automobile Club di Milano: Ivan Capelli ha spiegato che “il Governo conferma la presenza di un emendamento (alla legge di stabilità, nda), grazie al quale l’ACI può utilizzare il denaro proveniente dalle aziende collegate per pagare la tassa d'iscrizione del GP d'Italia a Monza".

In questo modo cadono i vincoli imposti all’ACI, a cui era vietato utilizzare fondi a sua disposizione per organizzare il Gp. Le trattative con Bernie Ecclestone inizieranno dopo le festività natalizie. Resta da stabilire la durata del contratto, ma Capelli si augura che questo possa raggiungere il 2022: fra sette anni il circuito brianzolo compirà infatti 100 anni, quindi a suo avviso non può esserci modo migliore per festeggiare la ricorrenza.

  • shares
  • Mail