Michael Schumacher: smentite le indiscrezioni della stampa tedesca

Sabine Kehm, manager del tedesco, nega che Schumy riesca a sollversi in piedi. "Sono ipotesi poco responsabili".

Un messaggio d'incoraggiamento a Schumy

La manager di Michael Schumacher ha smentito le indiscrezioni pubblicate dal magazine tedesco Bunte, secondo le quali il sette volte iridato sarebbe in grado – aiutato dai fisioterapisti – ad alzarsi piedi ed a muovere un braccio. “Michael è molto magro, ma è in grado di nuovo di camminare un poco con l’aiuto del suo terapeuta – recita un brano dell’articolo, tradotto da Il Corriere della Sera –. Riesce a fare un paio di passi e può anche alzare il braccio”.

Sabine Kehm ha negato però la veridicità delle notizie, definendo “poco responsabili” le speculazioni formulate da Bunte e chiedendo rispetto per la vita privata della famiglia Schumacher. “Purtroppo siamo costretti a chiarire che l’affermazione secondo cui Michael possa di nuovo camminare non riflette la verità – le parole di Kehm –. Molte persone che le prendono sul serio coltivano false speranze”. Il kaiser rimase gravemente ferito in seguito ad un grave incidente sugli sci, accaduto il 29 dicembre 2013.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail