CIR 2016: ecco la Peugeot 208 T16, a caccia della stella

Paolo Andreucci, in coppia con Andreussi, e la casa francese andranno a caccia del decimo titolo italiano

Peugeot 208 T16 - Dopo aver dominato la stagione 2015 e conquistato otto titoli consecutivi, Peugeot si appresta ad affrontare il Campionato Italiano Rally ancora una volta con i favori del pronostico e con la collaudata e storica coppia (non solo in macchina) composta da Paolo Andreucci e Anna Andreussi. La casa del Leone cerca il decimo titolo, lo stesso obiettivo personale del pilota toscano.

Oggi, nella filiale milanese di Via Gattamelata del marchio, è stata presentata la Peugeot 208 T16, versione 2016, cioè la vettura con cui la coppia andrà a caccia della ‘stella’. “Vincere è sempre bello - le parole di Andreucci, ormai giunto al 29° anno di attività sportiva - Ogni anno ci sono sempre cose nuove, gli avversari diventano sempre più competitivi, così come le macchine. E’ sempre una sfida”.

Quella di quest’anno è, appunto, quella di conquistare uno storico decimo titolo e, magari, riprovare l’emozione di competere anche nella tappa italiana del WRC, dopo l’eccellente ottavo posto assoluto in Sardegna 2015. “L’arrivo ad Alghero è stata una delle cose più belle della nostra carriera - rivela - Non sarebbe male poterci riprovare...”. Prima, c’è un nuovo titolo italiano da provare a vincere.

Peugeot 208 T16 2016: la scheda tecnica

MOTORE
Tipo: EP6 CDT
Posizione: trasversale anteriore
Cilindrata: 1598 cc
Numero di cilindri: 4
Potenza (CV DIN): 280 CV a 6000 g/min
Coppia (Nm): 400 Nm a 2500 g/min
Regime massimo: 7500 g/min
Iniezione: diretta ad alta pressione Magneti Marelli
Aspirazione: monovalvola
Numero di valvole: 16

TRASMISSIONE
Trazione: 4 ruote motrici
Frizione: bidisco
Cambio: 5 marce a comando sequenziale
Differenziale: 2 differenziali autobloccanti

TELAIO
Struttura e materiali: scocca + centina di sicurezza tubolare
Sospensione anteriore: pseudo Mac Pherson
Sospensione posteriore: pseudo Mac Pherson

FRENI /STERZO
Freni anteriori: Alcon a 4 pistoni Ø 300 (terra) 355 (asfalto)
Freni posteriori: Alcon a 4 pistoni Ø 300 (terra) 355 (asfalto)
Sterzo: diretto ad assistenza idraulica
Cerchi: in alluminio monoblocco 8''x18'' (asfalto) / 7“x15“ (terra)
Pneumatici: Pirelli asfalto 225x40x18; Pirelli terra 215x65x15

DIMENSIONI
Lunghezza: 3.962 mm
Larghezza: 1.820 mm
Passo: 2.560 mm
Peso minimo 1.200 kg asfalto / 1.200 kg terra

  • shares
  • Mail