Red Bull, Horner esclude un pensionamento di Webber nel 2012

webber


Christian Horner minimizza le voci secondo cui Mark Webber andrà in pensione alla fine del 2012, facendo della prossima stagione la sua ultima in Formula 1. Il team principal della Red Bull cerca di arginare gli effetti delle dichiarazioni di Helmut Marko, che hanno scatenato la diffusione della notizia sulla stampa.

Il consulente di Dietrich Mateschitz, proprietario del team di Milton Keynes, aveva lasciato intendere in un'intervista che Webber si sarebbe ritirato l'anno prossimo, spingendo la sua scuderia attuale a "studiare" il giovane che potrebbe sostituirlo. Uno dei candidati sarebbe Daniel Ricciardo.

Horner cerca di dare un indirizzo diverso alle cose e dice che Webber potrebbe restare nel Circus per altri 2-4 anni (senza specificare se in Red Bull o altrove). Secondo lui le dichiarazioni di Marko sono state travasate in fase di traduzione, con l'omissione dell'avverbio di dubbio: "Penso che nella registrazione originale di Helmut troverete la parola 'forse', ma alcune cose nel cambio di lingua si perdono. Mark potrebbe restare ancora a lungo in F1, essendo sempre molto competitivo". L'australiano è atteso alla firma per il prolungamento di un anno del contratto, al fianco di Sebastian Vettel.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: