Svolte di Popoli: il bilancio di una gara coinvolgente

svolte_cinelli

Franco Cinelli (come già scritto) ha vinto per la quarta volta consecutiva la cronoscalata Svolte di Popoli, in un'edizione che ha registrato una grande ed entusiastica adesione di pubblico e piloti, seppure inserita nel calendario fra due sfide di Civm.

Alle spalle del pistoiese e della sua Lola T99/50 Zytech, sono giunti Fabrizio Peroni su Lucchini Honda e Stefano Di Fulvio su Osella PA21, giunti al secondo e terzo posto, dopo una grande prova sul sentiero di gara.

Da rimarcare anche il quarto posto di un promettente specialista come Domenico Cubeda che, con una Radical SR4 1600, si è preso il lusso di battere vetture più potenti lungo la Strada Statale 17, verso il bivio di S. Benedetto in Perillis (AQ).

Fuori dai giochi i Conticelli, costretti a fare i conti con delle rotture, non resta che evidenziare le vittorie di Uberto Bonucci con l’Osella PA9/90 Averna nelle storiche, di Domenico Santulli con la Clio Williams nella E3, di Michele Menza nelle Minicar, di Marchesani nel gruppo Racing Start.

Del Prete si è imposto con la Mitsubishi nel gruppo N, mentre Lucio Petrocco ha messo la sua Subaru in cima al gruppo A. Vittorie per Giuseppe Aragona in E1 Italia, Sergio Santuccione in GT e Luigi Alfano nella E2 S, con Di Fulvio, Peroni e Cinello re della E2B, CN ed E2M.

Tre brutti incidenti in gara: Murgia con la Mitsubishi (frattura della caviglia e di alcune costole); Principi con la Honda Integra (anche per lui qualche costola rotta); Pirocco (uscito illeso da un cappottamento). Questi tristi fuori programma hanno prolungato la durata della manifestazione, che si è dimostrata molto coinvolgente per la passione dei piloti e la numerosa presenza di spettatori (circa 20 mila presenze), rapiti dal fascino di una salita fra le più tecniche e belle del panorama nazionale.

Via | Antonioguidi.it

  • shares
  • Mail