F1, affidabilità perfetta per la Red Bull nel 2011

red bull

La Red Bull è l'unica squadra in griglia ad aver finito tutte le corse di questa stagione, con entrambe le vetture alla bandiera a scacchi nelle undici sfide andate in scena dal 27 marzo. Se il suo Kers ha fallito diverse volte, lo stesso non si può dire per l'affidabilità generale della RB7, che ha coperto la massima distanza di gara stagionale.

Sebastian Vettel e Mark Webber hanno completato 1362 giri nei Gran Premi sin qui disputati, segnando il limite di riferimento attuale. Anche se la fase conclusiva del campionato potrebbe aprire nuovi scenari, al momento i bolidi di Milton Keynes vantano un ruolino di marcia impressionante.

Entrambi gli interpreti delle "lattine volanti" sono finiti a punti negli appuntamenti precedenti, con una qualità dei risultati davvero notevole, ma negli ultimi tempi gli avversari hanno fatto valere i loro progressi. Tornando alla classifica del chilometraggio, il secondo posto va alla Force India, che non ha visto il traguardo in tre sfide, completando però il 96% della distanza massima di gara, con 1.308 giri.

Poi c'è la Ferrari, terza con 1.273 giri e tre ritiri. McLaren e Toro Rosso occupano il quarto posto a pari merito, avendo completato entrambe 1.261 giri. Le squadre meno efficaci sono state il Team Lotus e l'Hispania Racing Team, che hanno coperto meno dell'80% della distanza totale dei migliori.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: