CIR, Rally del Friuli: vince Luca Rossetti

rossetti

Luca Rossetti si è imposto nel 47° Rally del Friuli, penultima prova del tricolore della specialità. Il pilota di Pordenone, assistito alle note da Matteo Chiarcossi, ha messo la sua Abarth Grande Punto S2000 davanti alla Peugeot 207 S2000 di Paolo Andreucci, già campione italiano 2011.

Con la vittoria di ieri Rossetti ha rafforzato la seconda posizione assoluta nella classifica conduttori, staccando con decisione Umberto Scandola e Gianfranco Cunico, entrambi con i suoi stessi punti prima di questa sfida.

Terzo assoluto è giunto Alessandro Perico, rientrante alle gare dopo una pausa di circa due mesi. Quinto in classifica generale prima dell'impegno udinese, il bergamasco è ora risalito al terzo posto assoluto, grazie ad una prestazione concreta ed esente da errori.

Quarta piazza per la Citroen DS3 R3 ufficiale di Simone Campedelli, che si aggiudica la Coppa Csai riservata alle due ruote motrici, mentre la corsa per lo scudetto tricolore degli Junior "Under 28" obbliga tutti a concentrarsi sull'ultimo atto stagionale di San Martino di Castrozza, tra due settimane.

Il siciliano Andrea Nucita, infatti, dopo una corsa sofferta con la Renault Clio R3, colpita da problemi di elettronica e da un paio di forature, ha visto la bandiera a scacchi soltanto all'ottavo posto assoluto e al quarto in categoria, obbligando a porre la parola fine alla battaglia sulle dolomiti trentine.

Nella gara riservata al tricolore "Produzione" la situazione è stata subito in mano a Fabio Gianfico, su Mitsubishi Lancer Evo IX, dopo che il rivale per la corsa al titolo, Maurizio Angrisani si era fermato per incidente. Così il napoletano ha fatto suo l'alloro italiano di categoria, pur chiudendo con il cuore in gola a causa di una "toccata" dove ha danneggiato entrambe le ruote lato destro della vettura.

Rally del Friuli, classifica finale:

01. Rossetti – Abarth Grande Punto – in 1.39'39”9
02. Andreucci – Peugeot 207 S2000 - +28”7
03. Perico – Peugeot 207 S2000 - +2'36”9
04. Campedelli – Citroen DS3 R3T - +4'34”2
05. Ferrarotti - Renault New Clio R3C - + 5'34”4
06. Signor - Renault New Clio R3C - +5'40”1
07. Bosca - Renault New Clio R3C - +5'54”4
08. Nucita – Renault New Clio R3C - +7'08”9
09. Asnaghi - Renault New Clio R3C - +7'09”8
10. Perego – Mini S2000 - +7'14”6

Foto | by Davide Monai

  • shares
  • Mail