Ferrari Challenge: CDP-De Poi torna vittoriosa da Spielberg

cdp de poi

Come abbiamo visto, il team CDP-De Poi ha disputato una grande prova in terra austriaca. In occasione dei Ferrari Racing Days di Spielberg le "rosse" della concessionaria ufficiale del "cavallino rampante" per l'Umbria si sono fatte valere, riportando ben quattro podi al Red Bull Ring.

Nella prima sfida del Challenge si è registrata una bella prestazione di Dario Caso. Il pilota di Viterbo, che corre con una 458, ha ottenuto un ottimo secondo posto, lottando per tutta la gara con il leader del campionato Stefano Gai; sfortunato invece il giovane Daniele Di Amato, vittorioso nell'ultima gara di Misano, che durante un sorpasso si è dovuto ritirare per un contatto con un'altra vettura.

Sossio Del Prete ha terminato quinto su F430, non prendendo inutili rischi, ma cercando di mantenere la seconda posizione in campionato. Le maggiori gioie per il team umbro sono però giunte nella seconda sfida, quando la CDP-De Poi ha messo i suoi piloti nei primi tre gradini del podio nelle rispettive categorie.

cdp de poi
cdp de poi

Del Prete, con una gara coriacea, è riusciuto a raggiungere un meritato terzo posto. Dario Caso, dopo aver attaccato per tutta la corsa a suon di giri veloci, ha ottenuto una seconda piazza che non lo soddisfa completamente. Infine la ciliegina sulla torta: la grande prova fornita da Renato Di Amato, che partendo dalla pole position nella Coppa Shell, si è reso protagonista di una prova attenta e veloce, che gli ha consegnato la sua prima vittoria nel Ferrari Challenge.

I risultati raccolti soddisfano il team CDP-De Poi, ripagando gli sforzi dei tecnici e degli ingegneri, che per tutto il weekend hanno provato più soluzioni per cercare di dare ai piloti vetture che si adattassero al meglio alla pista ed al loro stile di guida. Ma non c’è tempo per festeggiare, visto tra due settimane si torna in pista al Mugello, dove i piloti del gruppo umbro sperano di continuare la striscia positiva che li ha visti sempre a podio in questa stagione.

  • shares
  • Mail