GP Italia di F1: Alonso spera di vincere con la Ferrari a Monza

al

Si avvicina l'appuntamento con il Gran Premio d'Italia di Formula 1, che chiuderà la stagione europea della categoria. Il Parco Reale di Monza sarà il palcoscenico dell'ultima gara del 2011 nel Vecchio Continente. Dopo la sfida brianzola, infatti, il Circus migrerà verso altri lidi.

Sulla pista più veloce del calendario iridato andrà in scena un appuntamento speciale per la Ferrari, che affronta l'impegno con uno spirito particolare, trattandosi della prova di casa. La squadra del "cavallino rampante" è l'unica ad aver preso parte ad ogni edizione di questa corsa, vinta diciotto volte. Ora cercherà di ripetersi, ma dovrà fare i conti con le ambizioni e lo stato di forma degli avversari.

Fernando Alonso si prepara all'evento con una consapevolezza che non pregiudica il suo ottimismo: "La nostra situazione di campionato è ancora più difficile dopo Spa: una gara in meno e un distacco che è aumentato. Dobbiamo essere realisti, ma non molleremo mai. Affrontiamo ogni Gran Premio cercando di vincerlo. Un successo è qualcosa di speciale, indipendentemente dalla situazione in classifica. Inoltre, abbiamo ancora la possibilità di migliorare la posizione nel campionato Costruttori e ce la metteremo tutta fino all'ultimo".

Guadagnare il gradino più alto del podio a Monza sarebbe un'emozione indimenticabile: "Ricordo l'edizione del 2010, quando portai a casa pole, vittoria e giro veloce in gara con una 'rossa'. Fu incredibile il calore del pubblico, soprattutto durante la premiazione: stare lassù e vedere ventimila persone invadere la pista con le bandiere Ferrari è un'immagine che resta nella memoria". Alonso proverà in tutti i modi a riviverla: "Un'altra vittoria? Perché no".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: