Volkswagen dice addio al WRC: stop ai rally dopo i trionfi

Il ritiro dal WRC di Volkswagen arriva dopo la vittoria di quattro mondiali piloti con Ogier e quattro titoli costruttori

Volkswagen WRC

Volkswagen WRC – La regina del Mondiale rally dice addio al WRC. La notizia era già trapelata nelle ultime ore, ora ha anche i crismi dell’ufficialità: Volkswagen ha annunciato il ritiro dal WRC a partire dalla stagione 2017. Dunque, la gara in Australia, conclusiva della stagione 2016 ed in programma dal 17 al 20 novembre, sarà in cui si vedranno all’opera le vetture di Wolfsburg.

Un ritiro che fa scalpore. Volkswagen ha vinto gli ultimi quattro titoli piloti (con Sebastien Ogier) e gli ultimi quattro titoli costruttori, dominando senza grandi rivali nel corso di tutte le stagioni. “Il marchio Volkswagen si trova ad affrontare sfide enormi – la spiegazione di Frank Welsch, ai 200 dipendenti Motorsport ad Hannover – Con l’imminente espansione dell’elettrificazione della gamma, dobbiamo concentrare tutti i nostri sforzi su importanti tecnologie per il futuro”.

Il Mondiale Rally non fa parte di questo programma e, quindi, viene abbandonato, come pochi giorni fa era toccato al programma Endurance per Audi, compresa la 24 ore di Le Mans. Pur non abbandonando completamente il Motorsport: “Abbiamo intenzione di concentrarci maggiormente sulle corse clienti, con la Golf GTI TCR in pista e la Beetle GRC nel Rallycross”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail