Alonso: "Non è scontato che la Ferrari sia veloce nel 2012"

alonso

Fernando Alonso è un pilota molto determinato in pista, ma quando si tratta di fare dichiarazioni usa sempre la massima prudenza. Anche questo fa di lui un grande protagonista del Circus, ben diverso da alcuni colleghi che le sparano grosse.

Il suo stile si coglie nelle dichiarazioni sul futuro della squadra, quando evita di dare per scontato che la Ferrari sarà veloce nel 2012, anche se a Maranello è stata presa la decisione di concentrare sin da ora il maggiore interesse sulla progettazione del bolide del prossimo anno.

Il nuovo progetto, come riportato da Autosport nel mese di agosto, sarà più ardito dell'attuale, che si è rivelato troppo conservativo. Questo potrebbe migliorare il livello prestazionale delle "rosse" sin dal primo appuntamento della stagione ventura, ma pur essendoci il potenziale per essere immediatamente competitivi, Alonso insiste nel dire che non c'è nessuna garanzia in tal senso, per la natura complessa della Formula 1.

Ecco le parole dell'asturiano: "E' impossibile avere la certezza nel mondo dei Gran Premi. Il nostro è uno sport difficile, dove ogni previsione deve fare i conti con una miriade di variabili, non sempre misurabili. Anche se si è sicuri della bontà del prodotto, quando si mette la macchina in pista ci possono essere sempre delle brutte sorprese. Una cosa è certa: stiamo lavorando molto duramente. Abbiamo le potenzialità, le persone giuste e le strutture per farcela. Vedremo". Nell'attesa, Alonso spera di fare bene a Monza, dove sogna il successo.

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: