McLaren F1 conferma il divorzio da Jost Capito

La notizia era già nell’aria, ma ora giunge la conferma ufficiale: Jost Capito fuori dalla McLaren.

jost-capito.jpg

La McLaren annuncia il divorzio da Jost Capito, che lascia il suo ruolo di amministratore delegato del team. Il rapporto giunge a cessazione dopo appena cinque mesi dall’avvio ufficiale della partnership con la "stella".

Anche se il manager tedesco era stato assunto nel gennaio 2016, i vincoli contrattuali che lo legavano alla Volkswagen (dove si occupava del WRC) avevano rimandato al mese di settembre l’avvio operativo della nuova mansione.

Ora si consuma la fine dell’intesa, già messa in dubbio nelle scorse settimane, dopo che Ron Dennis era stato estromesso dal suo ruolo di presidente della squadra di Woking, con l’arrivo di Zak Brown come direttore esecutivo.

Pare che la McLaren abbia cercato un accordo con Capito, verosimilmente al ribasso, ma non è stato trovato un terreno comune su cui ancorare un nuovo sodalizio fruttuoso per la scuderia. Da qui la decisione di porre fine alla breve parentesi insieme.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO