F1 2017, Max Verstappen: "Red Bull non al top a Melbourne"

Si avvicina l’appuntamento con la sfida di Melbourne e Verstappen ammette i limiti della Red Bull.

during the final day of Formula One winter testing at Circuit de Catalunya on March 10, 2017 in Montmelo, Spain.

Max Verstappen non crede che la Red Bull possa lottare per la pole position nella gara di apertura della stagione agonistica 2017 a Melbourne. La tappa australiana, in programma il prossimo fine settimana, sarà secondo lui una sfida destinata alla gloria della Mercedes o della Ferrari.

Il pilota olandese crede infatti che la scuderia del “cavallino rampante” abbia fatto dei sostanziosi progressi nel corso dell’inverno, per poter lottare con gli uomini della “stella”. A suo avviso, invece, la Red Bull non è al momento pronta a sostenere un ritmo da prima linea. Queste le sue parole:

È sempre difficile, dopo i test di preparazione al campionato, dire chi abbia la macchina migliore, ma è molto evidente che a Maranello hanno confezionato un prodotto molto più incisivo del precedente. Mercedes è sempre lì. Credo che non sia stato mostrato il suo vero potenziale.

Verstappen è fiducioso sulla possibilità che la squadra delle "lattine volanti" recuperi terreno, ma ci vorranno alcune gare prima di incassare i progressi. Nel frattempo il pensiero di guadagnare la pole position o la vittoria a Melbourne viene scartato:

Per noi è difficile dire esattamente dove ci collochiamo. Per dare una risposta più affidabile dobbiamo aspettare e vedere. Dopo le qualifiche in Australia saremo in grado di essere più credibili nei giudizi. In ogni caso non andiamo a Melbourne con il pensiero di essere al top.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO