GP Australia F1 2017: Vettel e la Ferrari non si sbilanciano

Si avvicina l’appuntamento con la sfida di Melbourne. In Ferrari sono pronti.

Ferrari's German driver Sebastian Vettel drives at the Circuit de Catalunya on March 9, 2017 in Montmelo on the outskirts of Barcelona on the third day of the second week of tests ahead of the Formula One Grand Prix season. / AFP PHOTO / LLUIS GENE        (Photo credit should read LLUIS GENE/AFP/Getty Images)

GP Australia F1 2017 - Pochi giorni ci separano ormai dalla prima tappa della nuova stagione agonistica della Formula 1. Nel weekend alle porte i bolidi del Circus torneranno a rombare sulla pista di Melbourne, dove la Ferrari sarà chiamata a confermare gli ottimi risultati delle prove di Barcellona, andate in scena nelle scorse settimane sul circuito di Montmelò.

Il team del “cavallino rampante” si è messo in luce con ottimi riscontri cronometrici e con alti livelli di affidabilità in Spagna, ma la natura dei test non consente di sbilanciarsi più di tanto. Per questo Sebastian Vettel, nelle sue dichiarazioni prima della gara, impronta la sua analisi alla prudenza:

Credo che non ci sia nulla di certo. Abbiamo lavoro da fare davanti a noi e la macchina sembra funzionare. Abbiamo fatto parecchi giri, per cui possiamo esserne contenti, ma non abbiamo certezze. Non si può dare niente per scontato, l’anno è lungo e siamo solo a marzo. Non so cosa si aspetti da noi chi sta all’esterno del team: ma noi, come squadra, in questo momento non abbiamo nessuna aspettativa.

In realtà le aspettative ci sono, ma vengono giustamente frenate nelle dichiarazioni, per evitare brutte figure nel caso in cui le cose andassero in modo diverso. Indirettamente lo fa capire lo stesso Vettel, quando aggiunge:

Speriamo di essere coi primi, questo è il nostro obiettivo e per arrivarci bisogna lavorare molto. Ci concentreremo su ogni singolo passo avanti e continueremo a spingere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail