Dal cinema alla realtà: Stefano Accorsi sulla Peugeot 308 ad Adria [Video]

Stefano Accorsi è sceso in pista con la Peugeot 308 nella prima prova del campionato TCR Italy 2017 sul circuito di Adria

La prima tappa del campionato TCR Italy ha visto un partecipante d’eccezione: Stefano Accorsi. L’attore bolognese è sceso in pista sul circuito di Adria, nella classe TCT, al volante della Peugeot 308 MI 16, nel team con Massimo Arduini: un debutto in pista per uno dei volti più noti del cinema e della tv. Un inizio bagnato, sotto la pioggia, ma comunque ‘fortunato’, visto che Accorsi è riuscito a portare al traguardo la sua vettura, con un ottimo tredicesimo posto assoluto.

Da buon emiliano, il rapporto tra Accorsi ed i motori c’è da sempre ed è stato protagonista anche di uno dei suoi maggiori successi: il film ‘Veloce come il vento’, in cui ha fatto la parte di un ex pilota alle prese con i fantasmi di una carriera rovinata dalla droga, gli è valso l’assegnazione del prestigioso David di Donatello, come miglior attore protagonista. La partnership con Peugeot è nata per ragioni professionali, come voce e volto degli spot promozionali, ed ora è sfociata in pista.

E’ come una sfida con me stesso – le parole dell’attore/pilota, nel weekend di Adria – Guidare in pista è come recitare a teatro, è tutto in diretta e non puoi permetterti errori”. E Accorsi, pur in condizioni difficili, è riuscito a non commetterne, portando al traguardo la sua 308 al terzo posto tra le Peugeot in gara. La tappa del TCR Italy ha visto la doppietta di Eric Scalvini su Honda Civic, che è riuscito ad imporsi in gara 1 ed in gara 2, nella prova d’esordio della stagione, sempre davanti a Giacon e Baldan.

  • shares
  • +1
  • Mail