GP Spagna F1 2017: vince Hamilton su Mercedes, poi Vettel su Ferrari

Lewis Hamilton consegna la gloria alla Mercedes nella gara spagnola. Secondo posto per la Ferrari di Vettel.

MONTMELO, SPAIN - MAY 12: Lewis Hamilton of Great Britain driving the (44) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 on track during practice for the Spanish Formula One Grand Prix at Circuit de Catalunya on May 12, 2017 in Montmelo, Spain.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

GP Spagna F1 2017 - Successo per Lewis Hamilton nella sfida di Montmelò. L'asso di Stevenage, con la sua Mercedes, ha tagliato per primo la linea del traguardo sul Circuit de Catalunya, precedendo la Ferrari di Sebastian Vettel, che ha difeso bene l'onore dalla casa di Maranello. Terzo posto per Daniel Ricciardo, con la Red Bull, seguito da Perez, Ocon, Hulkenberg, Wehrlein, Sainz, Kvyat e Grosjean, ultimo della top ten. Fuori dai giochi Raikkonen e Bottas, ma andiamo alla cronaca dell'evento agonistico appena concluso.

Duello da Far West nelle fasi iniziali di gara fra Hamilton e Vettel, con il tedesco della Ferrari che passa il rivale della Mercedes, guadagnando il comando delle danze dopo la prima curva. Dietro di loro si consuma un contatto tra Raikkonen e Verstappen. Entrambi finiscono con grande anticipo la corsa.

Il finlandese del “cavallino rampante” dice che qualcuno lo ha colpito al posteriore: il dato corrisponde a verità. Alle spalle dei due di testa si insedia Bottas, autore del tamponamento, con l’altra “freccia d’argento”, seguito dalla Red Bull di Ricciardo. Poi Perez, Ocon, Hulkenberg e tutti gli altri.

Quando la tabella di marcia segna l’arrivo del quindicesimo giro, Vettel rientra ai box per il suo primo pit-stop. Il pilota tedesco torna in pista e fa suo il terzo posto, ma la sfida è ancora nel pieno del suo svolgimento, con molto tempo per recuperare. Le due Mercedes governano le danze.

Al ventunesimo giro tocca ad Hamilton cambiare le gomme. Vettel cerca di cogliere l’occasione, per allungare, ma c’è Bottas davanti a lui, con il quale deve fare i conti, smorzando la sua andatura per non prenderlo al retrotreno. Hamilton è alle loro spalle, seguito da Riccardo, anche lui rientrato ai box per il suo pit-stop.

Il venticinquesimo giro è quello che consegna all’unica Ferrari rimasta in gara il piacere del sorpasso sulla Mercedes di Bottas. La stessa manovra, poco dopo, riesce anche ad Hamilton, con l’altra monoposto della “stella”, poco prima del cambio gomme del compagno di squadra. Si annuncia una gara vivace e combattuta, per la gioia del pubblico.

In testa alla classifica c’è Vettel, seguito da Hamilton, Bottas, Ricciardo, Perez, Ocon e tutti gli altri. Siamo a metà corsa e tante cose possono ancora succedere. Al trentasettesimo passaggio la Mercedes più rapida torna ai box: Hamilton monta le soft nuove. Poi tocca a Vettel, che mette le medium. C’è aria di battaglia.

Non farà parte dei giochi finali il finlandese Bottas, costretto al ritiro per noie tecniche alla sua monoposto: Ferrari e Mercedes pareggiano il conto dei ritiri, ma per cause profondamente diverse. Intanto Hamilton si avvicina a Vettel e riesce a superarlo, senza che il ferrarista possa opporre una degna resistenza.

A poco meno di dieci giri dal termine fra i due al vertice c’è uno scarto inferiore al mezzo secondo. Inizia il pressing. Tutto può succedere. Riuscirà la Ferrari a superare la Mercedes? Saranno i minuti successivi a consegnare la risposta, negativa per i tifosi della scuderia di Maranello.

GP Spagna F1 2017, ordine d'arrivo

01. Lewis Hamilton Mercedes 1:35’56″497 66/66
02. Sebastian Vettel Ferrari + 3″490
03. Daniel Ricciardo Red Bull + 75″820
04. Sergio Perez Force India + 1 giro
05. Esteban Ocon Force India + 1 giro
06. Nico Hulkenberg Renault + 1 giro
07. Pascal Wehrlein Sauber + 1 giro
08. Carlos Sainz Toro Rosso + 1 giro
09. Daniil Kvyat Toro Rosso + 1 giro
10. Romain Grosjean Haas + 1 giro
11. Marcus Ericsson Sauber + 2 giri
12. Fernando Alonso McLaren + 2 giri
13. Felipe Massa Williams + 2 giri
14. Kevin Magnussen Haas + 2 giri
15. Jolyon Palmer Renault + 2 giri
16. Lance Stroll Williams + 2 giri
17. Valtteri Bottas Mercedes Rit.
18. Stoffel Vandoorne McLaren Rit.
19. Max Verstappen Red Bull Rit.
20. Kimi Raikkonen Ferrari Rit.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO