Lewis Hamilton continua a rispettare Felipe Massa

hamilton

Lewis Hamilton continuerà a rispettare Felipe Massa, nonostante le scintille fra i due in occasione del Gran Premio di Singapore di Formula 1. Avvicinato dopo la corsa dal brasiliano, che gli ha espresso in modo forte il risentimento personale per la sua condotta di gara, l'asso di Stevenage ha lasciato il tracciato di Marina Bay con la tuta ancora addosso, per evitare ulteriori polemiche.

Dopo diverse ore di silenzio, Hamilton è tornato a parlare di quanto successo nell'ultima sfida iridata in occasione di un'esibizione in India, dove ha detto: "Felipe era arrabbiato e nervoso alla fine, ma l'ho semplicemente ignorato e sono andato avanti. Questo è lo sport più competitivo del pianeta e ci saranno sempre episodi del genere. Ho comunque molto rispetto per lui, indipendentemente da come si è comportato dopo la bandiera a scacchi".

L'inglese della McLaren evita però ogni riferimento al contatto in pista con il rivale della Ferrari. Del resto ha già detto in altre occasioni che non intende cambiare il suo approccio, anche se gli ha procurato diversi incidenti durante l'anno. Lui preferisce parlare di Button, per riconoscerne i meriti: "Jenson sta facendo un ottimo lavoro. Non ho davvero intenzione di provare a competere con lui nel 2011, perché ha meritato di trovarsi più avanti in classifica. Ha lavorato più bene di me e, anche se farò meglio nelle ultime cinque corse, non avrà importanza".

Via | Madeinmotorsport.com

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: