Rally di Francia: Ogier in testa ma la Mini resiste



La seconda tappa del Rally di Francia vede resistere la Mini di Sordo ancora protagonista ed in testa per tutta la mattinata fino alla PS 12 Sordo mantiene un vantaggio di 2 decimi su Ogier.

Nelle speciali del pomeriggio però le cose cambiano, Ogier ci da sotto e passa in testa chiudendo la giornata con 9,5 secondi di vantaggio su Sordo, Solberg che ha patito una foratura nella mattinata si ritrova terzo a ben 51 secondi seguito dalle due Ford con nell’ordine Latvala e Hirvonen.

Brutte notizie invece per l’altra Mini quella di Meeke, fuori per un incidente alla PS13, ora tutti gli occhi sono sulla Mini di Sordo, che vede ancora la possibilità di giocarsi la vittoria, anche se contro Ogier non sarà facile. Tutti si aspettano ordini di scuderia da parte della Ford: Malcom Wilson ha già fatto intendere che domani sarà Hirvonen quarto, posizione che gli consentirà di raggiungere Loeb in classifica a 196 punti.

Di seguito la classifica

01. Ogier/Ingrassia - Citroen - 2.42:24.3
02. Sordo/Del Barrio - Mini - +9.5
03. P.Solberg/Patterson - Citroen - +51.9
04. Latvala/Anntila - Ford - +1:36.4
05. Hirvonen/Lehtinen - Ford - +3:11.0
06. Kuipers/Miclotte - Ford - +5:59.3
07. Araujo/Ramalho - Mini - +6:08.8
08. H.Solberg/Minor - Ford - +6:25.6
09. Ostberg/Andersson - Ford - +7:16.4
10. Campana/De Castelli - Mini - +7:44.2

  • shares
  • Mail