GP Austria F1 2017: qualifiche Ferrari viste da Vettel e Raikkonen

Buona prestazione nelle prove del sabato per le due Ferrari, che oggi puntano a fare una bella gara.

Ferrari's German driver Sebastian Vettel drives his car during the qualifying session of the Formula One Austria Grand Prix at the Red Bull Ring in Spielberg, on July 8, 2017. / AFP PHOTO / APA / HERBERT NEUBAUER / Austria OUT        (Photo credit should read HERBERT NEUBAUER/AFP/Getty Images)

GP Austria F1 2017 - La Ferrari ha chiuso al secondo e quarto posto le prove di qualificazione della sfida di Spielberg. A piazzarsi meglio in griglia di partenza, fra i due interpreti del "cavallino rampante", è stato Sebastian Vettel, con un ritardo minimo dal crono di riferimento firmato da Valtteri Bottas su Mercedes. Buona la prestazione di Kimi Raikkonen, quarto alle spalle di Lewis Hamilton, che però scatterà dall'ottavo posto, per l'arretramento sulla linea di partenza causato dalla sostituzione del cambio alla sua "freccia d'argento".

Vettel ha sperato di andare in pole all'ultimo giro, ma le cose non sono andate come previsto. La gara, però, si apre a molte possibilità. Ecco le parole del pilota tedesco di Maranello:

Speravo di stare davanti a Bottas nel secondo run e penso che avrei potuto fare di meglio, ma alla fine sono contento del mio giro. La macchina si è comportata egregiamente. La Mercedes è sempre molto veloce in qualifica, ma eravamo vicini. Penso che in gara andrà bene. Sarà una sfida lunga e molte cose possono succedere. Ciò che conta è il convincente spessore prestazionale della monoposto in qualifica. Ora cercheremo di fare la nostra corsa e guardare avanti. Di certo non sarà facile, ma siamo pronti.

Il compagno di squadra Kimi Raikkonen ha migliorato costantemente dopo un inizio non facile. Questo il suo resoconto:

Le mie qualifiche non sono state facili a causa del traffico e della bandiera gialla. Non sono contentissimo, ma considerando le difficoltà il terzo posto (ndr. per l'arretramento di Hamilton) non è male. Poteva andare peggio. Esamineremo i vari scenari per la gara e cercheremo di individuare il migliore, in base a quanto accade al primo giro, alle condizioni meteo e altri fattori.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO