Indycar: Power in pole a Kentucky



Will Power conquista la pole sull’ovale di kentucky, e nel momento decisivo per la conquista del titolo l’australiano si mette in una posizione di forza per la vittoria in gara e quindi per l’agognato titolo Indycar.

Per contro il suo diretto rivale Franchitti proprio nel momento in cui doveva dare il massimo non va oltre la undicesima posizione, lasciando presagire una gara e un finale di campionato tutto in salita per lui.

Tra i malmessi anche i compagni di Power del Team Penske, Casroneves 16^ e Briscoe 18^, ad affiancare Power in prima fila sarà Graham Rahal, mentre la seconda fila è occupata da James Hinchcliffe e Ed Carpenter.

Guai per Dan Wheldon, dovrà partire dal fondo per una irregolarità riscontrata sulla sua vettura, bene invece le ragazze, con Simona De Silvestro e Danica Patrick in 12^ e 13^ posizione.

Di seguito lo schieramento di partenza

1. fila
Will Power - Penske - 219.283 mph (352.902 kmh)
Graham Rahal - Ganassi - 218.348
2. fila
James Hinchcliffe - Newman/Haas - 218.186
Ed Carpenter - Fisher - 218.004
3. fila
JR Hildebrand - Panther - 217.872
Marco Andretti - Andretti - 217.807
4. fila
Scott Dixon - Ganassi - 217.692
Ryan Hunter-Reay - Andretti - 217.632
5. fila
Oriol Servia - Newman/Haas - 217.520
Charlie Kimball - Ganassi - 217.357
6. fila
Dario Franchitti - Ganassi - 217.213
Mike Conway - Andretti - 217.110
7. fila
Simona de Silvestro - HVM - 216.924
Danica Patrick - Andretti - 216.768
8. fila
Wade Cunningham - Schmidt - 216.763
Helio Castroneves - Penske - 216.732
9. fila
Buddy Rice - Panther - 216.685
Ryan Briscoe - Penske - 216.669
10. fila
Tony Kanaan - KV - 216.484
Ana Beatriz - D&R - 216.424
11. fila
Vitor Meira - Foyt - 216.300
Takuma Sato - KV - 215.856
12. fila
EJ Viso - KV - 215.789
Alex Lloyd - Coyne - 215.607
13. fila
Dillon Battistini - Conquest - 215.578
Townsend Bell - D&R - 215.404
14. fila
James Jakes - Coyne - 214.297
Dan Wheldon - Schmidt - s.t.
15. fila
Pippa Mann - Rahal - s.t.

  • shares
  • Mail