GP Gran Bretagna F1 2017: risultati Indagini Pirelli sulle gomme Ferrari

La gara Ferrari di Silverstone è stata compromessa da alcuni problemi, sottoposti ad indagine.

NORTHAMPTON, ENGLAND - JULY 16: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H pulls into the pitlane with a broken front left tyre during the Formula One Grand Prix of Great Britain at Silverstone on July 16, 2017 in Northampton, England.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

GP Gran Bretagna F1 2017 - I problemi alle gomme accusati dalle due Ferrari nella sfida di Silverstone, che hanno inciso sul risultato finale dei bolidi del "cavallino rampante", sono stati attenzionati da Pirelli, per arrivare ad una diagnosi dei fatti.

Il fornitore italiano degli pneumatici del Circus ha concluso le analisi sullo P Zero Yellow soft anteriore sinistro di Sebastian Vettel, che ha accusato un cedimento a due giri dalla fine della gara d'oltremanica.

L'indagine, in sintonia con quanto si era ipotizzato la domenica pomeriggio, ha confermato che la causa del problema è stata una foratura lenta. Il successivo ritorno ai box sullo pneumatico sempre più sgonfio ha portato alla rottura finale.

Ancora da accertare la radice del guaio accusato da Kimi Raikkonen, la cui gomma mostra meno chiaramente le ragioni dell'accaduto. Per risalire alle cause si stanno svolgendo ulteriori test e analisi in laboratorio e nel dipartimento di verifiche indoor. Fra qualche giorno dovrebbe emergere la geografia dei fatti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail