GP Italia F1 2017: resoconto gara Ferrari di Vettel e Raikkonen

Ferrari sotto le aspettative nella sfida di casa, ma c'è tempo per rifarsi.

MONZA, ITALY - SEPTEMBER 03: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H on track during the Formula One Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 3, 2017 in Monza, Italy.  (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

GP Italia F1 2017 - Un terzo e un quinto posto, con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen: ecco l'incasso Ferrari nella gara di Monza, dove gli uomini del "cavallino rampante" si aspettavano una prestazione più luminosa. Resta, tuttavia, la soddisfazione di un podio regalato ai tifosi, dopo le difficoltà della vigilia.

Non si può certo dire che il risultato sia stato brillante, anche perché Hamilton ha superato Vettel in classifica piloti, sottraendogli la leadership, ma i giochi mondiali sono completamente aperti e a Maranello hanno tutto il necessario per riprendere lo smalto perso in corso d'opera. Ecco i commenti dei piloti Ferrari sulla gara di oggi, pubblicati sul sito ufficiale della casa emiliana.

Sebastian Vettel:

Oggi non eravamo veloci come le Mercedes ma, considerando da dove siamo partiti, abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile in gara. Non è stato l'ideale, ma stiamo lavorando molto su quello che vogliamo ottenere. I prossimi circuiti dovrebbero essere più a nostro favore. Sappiamo di dover lavorare su noi stessi e dove. Sono stato contento di essere tornato qui con tutti i nostri tifosi. Ho sentito tanta adrenalina stando sul podio. Certamente avrei voluto vincere, ma sono sicuro che siamo sulla strada giusta. Non è stata una giornata fantastica per noi, ma allo stesso tempo è stato stupendo percepire tutta la passione. Essere il leader del Campionato non è importante tanto quanto vincerlo. Conta la posizione che si ha all'ultima gara. E' chiaro dove vogliamo andare e cosa vogliamo raggiungere.

Kimi Raikkonen:

Per tutta la gara ho avuto difficoltà con il bilanciamento della macchina che non è mai stata come avrei voluto. In alcuni giri migliorava, ma nella maggior parte del tempo ci mancavano l'aderenza e il passo. Non è stato un weekend facile. Abbiamo faticato in entrambe le condizioni, sull'asciutto e ancora di più sul bagnato. Dobbiamo risolvere questo problema in circuiti come questo. Sono deluso dal momento che il risultato non è quello che volevamo. Certamente se prendiamo in considerazione le caratteristiche di questo tracciato, è chiaro che non si adattava a noi e questo, purtroppo, è anche il nostro Gran Premio di casa. Sarei sorpreso se alla prossima gara fosse la stessa storia. Sulla carta la gara a Singapore dovrebbe andare meglio. Là dobbiamo fare del nostro meglio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO