F1: McLaren e Honda si lasciano

La vecchia partnership era stata fruttuosa, con molti risultati vincenti. Il nuovo capitolo McLaren-Honda, però, non è andato bene.

mclaren-honda_mcl32_3.jpg

McLaren e Honda si sono ritrovate allo stesso tavolo ed hanno raggiunto un'intesa per interrompere la loro collaborazione in Formula 1. Le cose, infatti, non sono andate nel modo sperato.

Agli appassionati il collegamento fra i due marchi ricordava un'epoca felice per il team di Woking, quando i bolidi bianchi e rossi vincevano a ritmo continuo con Ayrton Senna e Alain Prost. Il desiderio, negli ultimi anni, era di ripetere la fruttuosa esperienza del passato, ma non è andata così.

Dalla prossima stagione, quindi, la casa giapponese non fornirà più le power unit al team d'oltremanica. Bernie Ecclestone si esprime in questi termini: "Non è colpa della Honda se le cose non sono andate bene". Nel 2017 a spingere le monoposto McLaren saranno dei cuori Renault. La nuova intesa funzionerà meglio?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO