TCS 2017: Brena e Liana vincono a Monza, Zucchi è campione

Il titolo 2017 è stato assegnato all'ultimo appuntamento stagionale: il quinto posto di Zucchi in gara 1 è stato sufficiente per esultare

Il tracciato di Monza ha chiuso anche la stagione del campionato TCS ed ha incoronato Matteo Zucchi. Il pilota bresciano conquista il quinto posto decisivo in gara 1 e si laurea campione italiano di questa categoria, rendendo così ininfluente il risultato della seconda prova. Si è dovuto accontentare del titolo di vicecampione Giovanni Altoè, le cui ultime chance sono svanite con il maggior handicap tempo scontato rispetto al capoclassifica che così lo ha preceduto sul traguardo.

La vittoria parziale è andata ad Alessandra Brena, capace di conquistare la seconda vittoria stagionale, al volante della Seat Leon Cupra ST. La bergamasca conquista la prima posizione in partenza e non la molla più fino alla bandiera a scacchi, mentre sono protagonisti della prima gara monzese anche Sandro Pelatti e Paolo Palanti, che conquistano i due restanti posti sul podio.

In gara 2, invece, vede sempre partire in testa la pilota bergamasca, ma la lotta per il vertice è subito molto serrata, con l’attacco vincente di Nicolò Liana al quarto giro, per portarsi al comando della prova. La bagarre prosegue nei giri successivi, fino alla sosta obbligatoria, dove i rivali del pilota veneto Brena ed Altoé sono costretti ai secondi di penalità, lasciando così via libera a Liana. Dietro, la battaglia premia il neo campione Zucchi e Guido Sciaguato, per i due posti sul podio.

TCS 2017: classifica finale

1) Zucchi Matteo, 147; 2) Altoè Giovanni, 111; 3) Brena Alessandra, 101; 4) Pelatti Sandro, 93; 5) Liana Nicolò, 84.

  • shares
  • Mail