GP Messico F1 2017: resoconto Pirelli della gara vinta da Verstappen

Lewis Hamilton, su Mercedes, ha guadagnato il titolo mondiale nel GP Messico F1 2017, vinto da Max Verstappen su Red Bull. Ecco le strategie gomme usate in corsa.

(L-R) Mercedes' British driver Lewis Hamilton, Ferrari's German driver Sebastian Vettel and Red Bull's Dutch driver Max Verstappen power their cars during the Formula One Mexico Grand Prix race at the Hermanos Rodriguez circuit in Mexico City on October 29, 2017. / AFP PHOTO / Yuri CORTEZ        (Photo credit should read YURI CORTEZ/AFP/Getty Images)

GP Messico F1 2017 - Come abbiamo visto, Max Verstappen ha guadagnato il gradino più alto del podio nella sfida di Città del Messico, mettendo la sua Red Bull davanti alle monoposto degli avversari. Il pilota olandese si è imposto in una gara molto singolare, con una strategia ad una sola sosta.

Due pit stop, invece, per Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, costretti a rientrare ai box nelle prime fasi della corsa, per il contatto iniziale fra i driver messi meglio in griglia di partenza.

Dopo aver montato gomme soft alla fine del primo giro, entrambi hanno sfruttato la virtual safety car a metà gara per passare alle supersoft (Hamilton) e alle ultrasoft (Vettel). I due interpreti di punta di Mercedes e Ferrari, insieme a Carlos Sainz e Sergio Perez, sono stati gli unici a fermarsi due volte. Tutti gli altri piloti hanno effettuato un unico pit stop. Ecco il resoconto della sfida messicana, con il supporto delle grafiche ufficiali Pirelli.

gp-messico-f1-2017-pirelli-1.jpg

gp-messico-f1-2017-pirelli-2.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO