Seat ST Cupra Cup, ancora più vetture nel 2018

La Seat Cupra Cup prende il testimone dalla Leon Cup quale trofeo monomarca Seat nell’ambito dei Campionati Italiani Aci Sport.

seatvallelunga_02.jpg


Di N.M.B.

La Seat Cupra Cup prende il testimone dalla Leon Cup quale trofeo monomarca Seat nell’ambito dei Campionati Italiani Aci Sport. L’attesa per la prima gara all’Autodromo di Imola cresce grazie anche allo schieramento che dovrebbe facilmente superare le venti vetture, con la conferma di quasi tutti i piloti presenti la passata stagione e qualche nuovo arrivo. Dopo la prima gara del 29 Aprile la Cupra ST Cup salterà la trasferta di Paul Ricard e si prenderà una lunga pausa fino a metà Giugno, quando si scenderà in pista in Riviera all’Autodromo di Misano Adriatico.

Un altro mese di pausa e poi si entra nel vivo con la terza prova stagionale al Mugello Circuit, fulmineamente seguita il 29 Luglio dalla tappa di Imola. Un mese e mezzo di pausa porterà le Cupra ST in campo sulla pista romana di Vallelunga, per poi lanciarsi nel gran finale previsto, salvo modifiche dell’ultimo momento, all’Autodromo Nazionale di Monza il prossimo 7 Ottobre.

Leit-motiv della Seat Cupra ST Cup 2018 -che mantiene inalterata la regolamentazione tecnica e quella sportiva dando ancora la possibilità di schierare equipaggi da due piloti ciascuno con il “tag” in occasione della sosta obbligatoria- sarà la lotta per la successione a Matteo Zucchi che dopo una stagione non priva di difficoltà e colpi di scena si è aggiudicato il titolo 2017.

Dovrebbero essere della partita i piloti tradizionalmente fedeli ai programmi sportivi della casa spagnola come Alessandra Brena, Roberto Ferri, Alberto Vescovi, Alberto Rodio ed i fratelli Sciaguato, nonché il giovanissimo Nicolò Liana che a nemmeno venti anni compiuti si segnala come uno dei più promettenti piloti italiani di vetture Turismo. In qualche gara potrebbe riaffacciarsi anche la “lady” lombarda Alessandra Torresani ed in altre si potrebbe vedere in pista anche la morlupese Carlotta Fedeli, da pochi mesi sposata a Federico Paolino.

Molto probabile anche la presenza di Peter e Paul Wyhinny dopo lo sfortunato epilogo dell’esperienza in Leon Cup. Va ricordato che Peter Wyhinny è noto in Inghilterra per avere gareggiato nella Volkswagen Racing Cup al volante di alcuni Volkswagen Caddy in allestimento racing, sia in versione promiscuo che in versione furgoncino. Un fatto che inizialmente mise di buonumore gli addetti ai lavori della serie albionica, ma poi si trasformò in aperta ammirazione e portò anche un certo Giles Lock a preparare a sua volta un Caddy da corsa in forma privata! L’italo-inglese è stato poi anche uno dei primi a credere nel progetto Cupra ST quando queste vetture erano ancora inquadrate nel TCR-TCS. L’attesa per il debutto di questa interessante categoria in Emilia cresce ogni giorno di più. Chi la spunterà?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO