Al Mugello nasce la Novecentoundici Race Cup

Il Gruppo Peroni Race non si ferma mai e quest’anno ristruttura il suo campionato Gran Turismo Sprint creando una nuova serie, la Novecentoundici Race Cup.

Al Mugello nasce la Novecentoundici Race Cup


Di N.M.B.

Il Gruppo Peroni Race non si ferma mai e quest’anno ristruttura il suo campionato Gran Turismo Sprint creando una nuova serie, la Novecentoundici Race Cup. Si tratta di un campionato esclusivamente riservato a tutti i modelli Porsche moderni, per la precisione 991, 996, 997 e Cayman. Il format sportivo è molto semplice con sette doppie gare da venticinque minuti ciascuna e la possibilità di scartare il peggiore risultato.

L’inizio è fissato per questo weekend al Mugello Circuit e quindi dopo circa un mese di pausa si tornerà in campo a Misano per la seconda gara. Un altro mese di pausa ed il 3 Giugno si farà tappa a Vallelunga, per poi andare a Monza il successivo 24 Giugno. Il 22 Luglio tappa di mezza estate sul selettivo Autodromo Riccardo Paletti a Varano de Melegari in provincia di Parma, quindi dopo lo stop estivo si torna in campo il 15 e 16 Settembre all’Autodromo di Imola. Epilogo fissato a Misano Adriatico il 21 Ottobre.

La nuova formula della Novecentoundici Race Cup ha attirato numerosi team e piloti ed uno degli equipaggi di punta è certamente quello della Duell Racing. Il team di Alan Gomboso schiera infatti una 991 per Michele Merendino e Giuseppe Guttadauro, reduci da una stagione di trionfi nel Campionato Italiano Autostoriche. La concorrenza sarà agguerrita al volante dei mezzi più svariati.

Confermano il loro impegno nella serie Nicola Sarcinelli ed Andrea Sapino con la 991 della Elettronica Conduttori, mentre Alessandro Mazzolini e Giuseppe Panzacchi tengono alta la bandiera del Team Piloti Forlivesi. Per Mazzolini la vettura sarà una 997 GT3 Cup. Un altro team che si conferma tra i protagonisti è la ZRS con Riccardo De Bellis che passa alla 991. Al suo fianco c’è l’esordio dell’altoatesino Armin Hafner, che userà una Porsche 997. Non si sa ancora se Hafner metterà a riposo la fedele Alfa Romeo 147 che lo aveva accompagnato nelle scorse stagioni in Coppa Italia e Super Cup.

Tornando alla ZRS, questa formazione è in trattativa per schierare una terza vettura in pianta stabile nella nuova serie. Un altro team prestigioso in campo sarà la Vago Racing che schiererà una Porsche 996 per Matteo Biassoni, già visto in qualche gara di Coppa Italia Gran Turismo. E la tentazione di correre in una serie “All-Porsche” ha spinto anche un team solitamente impegnato in categorie concorrenti ad iscrivere una vettura.

E’la squadra Bellspeed di Perugia che schiererà Antonio Montruccoli in arte “Togo” con la Porsche 997 GT3 Cup. Montruccoli è reduce da alcune partecipazioni nel Campionato Italiano Gran Turismo Gt Cup ed inoltre può vantare un clamoroso successo alla scorsa Cento Miglia di Magione, nella quale ha battuto tre potenti Ferrari 458 della AF. La Novecentoundici Race Cup cerca di rinverdire i fasti della storica Targa Tricolore Porsche e le quindici auto attese alla doppia gara del Mugello fanno ben sperare per un futuro in crescita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO