F1, un video ci fa vedere l'azione dalla prospettiva del pilota

In pochi hanno avuto il privilegio di guidare una monoposto di Formula 1. Oltre ai piloti da Gran Premio questa possibilità è stata offerta a un gruppo ristretto di soggetti. La stragrande maggioranza delle persone può solo immaginare le emozioni che si provano al volante di una di queste "belve", la cui gestione è una pratica che è meglio lasciare ai professionisti.

Stando così le cose, la prospettiva migliore da cui cogliere il quadro di guida viene forse offerta dal video odierno, che ci "cala" nel cockpit di un esemplare della specie condotto in pista da Lucas di Grassi. L'ex alfiere della Virgin Racing, ora tester di Pirelli, ha legato una telecamera al casco, all'altezza di un occhio, per un giro sul Circuit de Catalunya a Barcellona.

Secondo il protagonista del filmato, la conduzione con un tale apparato in testa non è stato un compito facile: "Ho dovuto guidare con un solo occhio aperto, perché la videocamera stava bloccando l'altro. Una situazione molto difficile".

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: