Fondi domina in Novecentoundici

In GT B vittorie per De Bellis e Sapino

fondi-vallelunga-start-gara-1.jpg

Terzo round stagionale per la Novecentoundici Race Cup e stavolta a dettare legge è la Porsche 997 GT3 R che Autorlando schiera per il pistoiese Maurizio Fondi. Il toscano domina entrambe le manche mentre alle sue spalle gli avversari faticano per mantenere il ritmo del bolide elaborato nella storica factory di Pedrengo. Nella prima manche alle spalle di Fondi si installa Riccardo De Bellis con la Porsche 991 GT3 Cup della ZRS, il lucchese mantiene la posizione e la leadership in classe GT B dagli assalti della Porsche 911 che la Duell schiera per i siciliano Michele Merendino e Guttadauro. Il bolide -forse un po' "spremuto" dopo avere corso nell'Italiano GT a Le Castellet con lo stesso Merendino e Di Benedetto e quindi in Super Cup a Misano Adriatico con Andrii Iefimenko- stavolta termina solo al terzo posto assoluto davanti alla 991 di Nicola Sarcinelli. Onesto esordio nella categoria per Gabriele Murroni con la Porsche GT3 Cup schierata da GDL Racing. Murroni nelle scorse stagioni si è distinto per le sue performance nella serie asiatica riservata alle Lamborghini Supertrofeo e dispone di ben tre nazionalità. A chiudere la classifica è l'altoatesino Armin Hafner con la Porsche 991 GT3 Cup della ZRS. Hafner paga lo scotto della scarsa conoscenza della pista romana ed inoltre il suo ritmo è ancora leggermente condizionato dalle conseguenze fisiche dell'incidente patito al Mugello. Nella seconda manche Fondi è ancora irraggiungibile mentre alle sue spalle cambia il nome del principale inseguitore. Si tratta di Andrea Sapino subentrato a Sarcinelli sulla vettura della Elettronica Conduttori ed alla fine premiato da un buon secondo posto e dal successo in classe GT B. Sapino è reduce anche da una sfortunata partecipazione alla 24 Ore del Nurburgring al volante della Porsche di un team tedesco, conclusa con il ritiro per le conseguenze di un tamponamento inferto ad un compagno di equipaggio. Tornando alla gara di Vallelunga, il podio assoluto della seconda manche lo completa ancora Merendino davanti a De Bellis e Murroni. Per Hafner un altro sesto posto, ma l'altoatesino sorride avendo in entrambe le manche ottenuto il successo in classe GT C. Una breve pausa accompagnerà i piloti della serie prima dell'evento di Monza, che vedrà il ritorno di vari piloti quali Panzacchi, Biassoni e Gaiofatto.

N.M.B.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO