Rally: stanno bene Paolo Andreucci e Anna Andreussi

Passata la paura per Paolo Andreucci e Anna Andreussi dopo il grave incidente di venerdì scorso.

andreucci-028.jpg

Passata la paura per Paolo Andreucci e Anna Andreussi dopo il grave incidente di venerdì scorso. Il campione italiano di rally, alla guida della Peugeot 208 T 16 del team Sport Italia, insieme alla sua copilota, nonché compagna, sono rimasti coinvolti nel pomeriggio in uno scontro a Bajardo dove stavano effettuando un test. Tutte ancora da chiarire le dinamiche dell'accaduto avvenuto su di una strada comunale chiusa che porta al bivio per Monte Ceppo. mentre a Paolo Andreucci una frattura del corpo della vertebra D12.

Il pilota, dopo essere stato immediatamente soccorso dal personale del 118, è stato trasportato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Frattura del corpo della vertebra D12 per Paolo, mentre Anna Andreussi, accompagnata in ambulanza all'ospedale di Sanremo, ha riportato delle fratture multiple al bacino.

I due rallisti hanno poi rassicurato fan e amici attraverso i social, queste le parole di Paolo:

"Siamo dispiaciuti per l’accaduto e per la preoccupazione che abbiamo dato ai tanti che ci vogliono bene e che in queste ore continuano a dimostrarci il loro affetto in ogni modo, ma è andata bene. Un doveroso ringraziamento ai soccorritori. Anna, che inizialmente sembrava non avesse subito grosse conseguenze, purtroppo ha preso una gran brutta botta e dovrà star ferma per un po’. Io spero di tornare in macchina quanto prima e senza la mia Lei, non sarà facile. Ci vediamo presto e grazie a tutti voi. Un abbraccio. Ucci Ussi"

Istantanea la risposta di Anna su Twitter:

"Stiamo bene, questa è la prima cosa che vi vogliamo dire. Grazie a tutti per le vostre attestazioni di affetto, e che in queste ore continuano ad arrivare. Adesso siamo di nuovo insieme, Io purtroppo dovrò stare ferma per un po', Paolo mi auguro che possa tornare in macchina quanto prima. Vogliamo ringraziare i soccorsi per la loro efficienza e tempestività. Ringrazio Filomena che mi ha soccorso all’Ospedale di Sanremo. Continuate a fare il tifo per noi. Grazie a tutti. Anna e Paolo"

  • shares
  • Mail