Marco Simoncelli: il cordoglio per la sua scomparsa

marco simoncelli

Nel Gran Premio di Malesia di motociclismo è morto il nostro Marco Simoncelli, strappato alla vita in giovane età da un drammatico incidente durante la sfida di Sepang. La notizia della sua dipartita ha prodotto una grande tristezza, specie in ambito motoristico.

Il pilota di Coriano, campione del mondo della 250 nel 2008, era solare, semplice e brillante. Un vero punto di riferimento sul piano umano e sportivo. Ieri, purtroppo, si è consumata una tragedia che ha interrotto il suo cammino terreno. Alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi collaboratori vogliamo manifestare la nostra vicinanza in questo momento così doloroso.

Tantissime le manifestazioni di cordoglio in ambito automobilistico, dalla Formula 1 alle altre categorie. Per rimanere in Italia, ecco il messaggio pubblicato dal presidente Luca di Montezemolo sul sito ufficiale della Ferrari:

"Sono molto triste per la morte di Marco Simoncelli. Mi aveva molto impressionato per la velocità, il talento e la grinta che aveva dimostrato quest’anno: per queste qualità mi ricordava Gilles Villeneuve ma il destino ha voluto accomunarli in un una maniera così tragica. A nome di tutta la Ferrari voglio esprimere alla famiglia di Marco tutto il nostro cordoglio per la perdita del figlio".

Queste, invece, le parole del team principal Stefano Domenicali:

"In questi momenti è difficile esprimere con le parole il dolore per la scomparsa di un ragazzo solare com’era Marco Simoncelli. Eventi come questo e come l’altrettanto tragico incidente che, appena otto giorni fa, ha visto morire Dan Wheldon nella gara di Las Vegas della Indy Car ci ricordano sempre come tutti i piloti che si cimentano nel motorismo sportivo siano sempre esposti al rischio. Non bisogna mai abbassare la guardia ma dobbiamo sempre essere consapevoli che contro la fatalità non si può nulla. Ora i pensieri miei, della Scuderia e di quell’Autodromo del Mugello che lo ha visto tante volte protagonista vanno alla famiglia di Marco, ai suoi amici e alla sua squadra. Sono veramente molto vicino a Fausto Gresini, un caro amico della mia città, Imola, che sta vivendo un momento particolarmente drammatico".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: