Milano Rally Show 2018: tutto sulla grande festa dei motori

I partecipanti, il programma completo, gli eventi di contorno alla seconda edizione del Milano Rally Show, lo spettacolo dei motori all'ombra della Madonnina il 28 e 29 luglio. Vetture WRC moderne e celebri bolidi del passato. Miki Biasion sulla Dallara Stradale

Il Milano Rally Show 2018 è pronto a far divertire gli appassionati, proprio come nell'edizione di un anno fa. Il weekend del 28 e 29 luglio propone una vera e propria gara tra vetture WRC, R5, GT e storiche. Dalle Hyundai i20 alle Ford Fiesta che si sfidano ai giorni nostri si passerà alle auto che hanno fatto sognare generazioni di tifosi: Lancia Stratos, Lancia Delta, Porsche 911 e diverse altre. Piloti giovani nel pieno dell'attività accanto a piloti con i capelli brizzolati ma ugualmente giovani nello spirito.

Poi un'esibizione di un nome che non ha bisogno di presentazioni: nientemeno che Miki Biasion, due volte campione del mondo negli anni '80. L'asso veneto piloterà la nuova ed unica Dallara Stradale. Tra i partecipanti nella classe auto storiche segnaliamo la presenza di Tony Fassina, campione europeo e italiano fra gli anni '70 e '80; riprenderà il volante di una Stratos come quella con cui vinse il Rally di Sanremo del 1979.

Le gare del Milano Rally Show saranno precedute da una parata delle vetture lungo le vie del centro storico della città. Ci saranno anche molti eventi collaterali ad alto tasso spettacolare. Inoltre, parallelamente alle prove speciali, verrà disputata una prova del campionato monomarca smart EQ Fortwo e-cup, la versione elettrica della popolare citycar. Allora sotto con l'elenco dei partecipanti, seguito dal programma dettagliato di gare ed eventi.

 

Milano Rally Show 2018: i partecipanti


L'elenco è suddiviso per classe delle vetture. Nell'ordine, elenchiamo pilota, navigatore, auto ed eventuale scuderia.

Classe WRC

Pedersoli Luca-Tomasi Anna; Citroen DS3

Miele Simone-Spinetta Silvia; Citroen DS3; Top Rally

Longhi Piero-Santini Gianmaria; Hyundai i20 WRC; Twister Italia

Re Alessandro-Florean Fulvio; Ford Fiesta; Etruria

Uzzeni Franco-Bondesan Fausto; Ford Fiesta RS; U Power Racing

Paccagnella Marco-Bianco Beniamino; Ford Fiesta; Abs Sport

Classe R / R5

Messori Dario-Lavazza Christian; Skoda Fabia; Twister Italia

Danesi Yuri-Locatelli Andrea; Skoda Fabia

Cattaneo Luca-Bozzo Davide; Skoda Fabia; Metior Sport

Rigamonti Antonio-Chiacchella Clarissa; Skoda Fabia; Metior Sport

Acerbis Gianluca-Frezzato Anna; Skoda Fabia; Rally Club Grigis Selvino

Loda Rossano-Pasini Walter; Ford Fiesta

Potente Luca-Gogni Claudio; Ford Fiesta; Meteco Corse

Belume' Vittorio-Filippini Riccardo; Ford Fiesta St; Efferre Ssdarl

Davico Pierluigi-Piccinini Fabrizio; Ford Fiesta; Giesse Promotion

Sabbadini Alessandro-Colombo Nicola; Ford Fiesta; Giesse Promotion

Classe A / A8

Messori Giuseppe-Caputo Antonella; Mitsubishi Evo III; Mft Motors

Classe R / R4

Gabbiani Gianmaria-Mancuso Giuseppe; Mitsubishi Lancer X; Mft Motors

Classe R / GT

Rigamonti Renzo-Badessi Nicolò; Porsche 997 GT3 RS; Bluthunder Racing

Auto Storiche

Lo Presti Beniamino-Sala Fabrizio; Porsche 911 SC; Scuderia Piloti Oltrepo'

Fassina Toni-Verdelli Marco; Lancia Stratos; Rally Club Team

Musti Matteo-Natino Filippo; Porsche 911 RS; Scuderia Piloti Oltrepo'

Battistolli Alberto-Biasion Bettina; Ferrari 308 GT/B

Tolfo Dino-Musti Claudia; Lancia 037; Team Bassano

Romagna Simone-Tripiciano Chiara; Lancia Delta 16V; Rally Club Isola Vicenza

Melli Enrico-Melli Emma; Porsche 911 SCRS; Piacenza Corse Autostoriche

Pagella Maurizio-Brea Roberto; Porsche 911 SC; Rododentri Historic Rally

Superti Marco-Brunetti Battista; Porsche 911 SC; Rally Team Isola

Ghezzi Alessandro-Benenti Agostino; Porsche 911 RSR; Scuderia Piloti Oltrepo'

Walter Ben-Corollo Raffaele; Porsche 911 SC

Canzian Riccardo-Maggi Ilaria; Opel Kadett GT/E; Winners Rally Team

 

Milano Rally Show 2018: percorso parata


La parata delle vetture (moderne e storiche) partirà sabato 28 alle 17 da piazza Città di Lombardia, dove si trova il nuovo grattacielo della Regione. Questo è il percorso del primo tratto: Viale Restelli - Largo De Benedetti - Via De Castilia - Passeggiata Luigi Veronelli - Piazza Gae Aulenti.

Dopo una breve sosta si proseguirà attraverso le seguenti strade: passeggiata Luigi Veronelli - via De Castilia - via Borsieri - via Confalonieri - via Sassetti - Largo De Benedetti - via Sassetti - via M. Gioia - viale della Liberazione - piazza Lina Bo Bardi - via Cartesio - piazza della Repubblica - via Città di Fiume - Bastioni di Porta Venezia - piazzale Oberdan - corso Venezia - piazza San Babila -, corso Matteotti - via San Pietro all’Orto - via Verri - via Montenapoleone - via, Manzoni - piazza della Scala - via Santa Margherita - via T. Grossi - piazza Cordusio - via Orefici - piazza del Duomo.

Altra sosta, quindi l'ultimo tratto: via Mengoni - via Santa Margherita - piazza della Scala - via Manzoni - piazza Cavour - via Turati - piazza della Repubblica - viale Ferdinando di Savoia - viale della Liberazione - tunnel Giardini di Porta Nuova - viale Sturzo - via Ferrari - piazzale Cimitero Monumentale - via Luigi Nono - piazza Coriolano - via Cenisio - via Fratelli Induno - piazza Gerusalemme - via Poliziano - via Domodossola - viale Duilio - Velodromo Vigorelli. Le vetture poi proseguiranno verso piazza Tre Torri (City Life), dove si riordineranno per l'inizio delle prove speciali.

 

Programma Milano Rally Show 2018: la gara


La prima prova speciale del Milano Rally Show 2018 comincerà sabato 28 alle 19.30 al Velodromo Vigorelli, dove le vetture effettueranno tre giri (nel parcheggio antistante, non all'interno dell'impianto); tappa di trasferimento verso il sito di Expo 2015, oggi chiamato Park Experience Arexpo, nella zona del Decumano, dove è allestito il parco assistenza.

Da qui alle 21.15 partirà la seconda prova speciale. Cinque giri di un tracciato interno di circa 2,5 Km che passerà intorno all'Albero della vita.

Quindi ci si trasferirà ad Arese, nella pista "La Pista" accanto al centro commerciale "Il Centro". Qui alle 22.10 partirà la terza prova speciale, 4 giri del tracciato. Successivamente le vetture torneranno all'Expo. Questo concluderà la prima giornata.

Domenica 29 i partecipanti si ritrasferiranno ad Arese, stesso luogo di sabato. Tre prove speciali di seguito, la prima comincerà alle 10.00, si dovrebbe terminare verso le 12.15.

Si tornerà quindi ad Expo, dove alle 13.45 partirà la settima prova speciale. Nello stesso luogo alle 15.10 comincerà l'ottava speciale. Al termine ci si trasferirà verso City Life per il riordino delle vetture e quindi al Vigorelli per l'ultima prova speciale, la nona, il cui inizio è previsto per le 18.15. Quattro giri che stabiliranno il vincitore. Trasferimento finale verso City Life, dove alle 20.30 si terrà la premiazione.

Il rally prevede in totale 74 Km di prove speciali e 121 di trasferimenti, per un totale di 195 Km. Un imperdibile extra di spettacolo sarà l'esibizione, ad ogni prova speciale, del due volte campione del mondo Miki Biasion al volante della favolosa Dallara Stradale.

 

Milano Rally Show 2018: tutti gli altri eventi


Parecchi gli eventi collaterali organizzati parallelamente al rally. L'accesso sarà gratuito a tutte le aree, cioè Arexpo, La Pista Arese e la zona intorno al Vigorelli. Nel tracciato della Pista di Arese la scuderia Motorsport Maranello offrirà un test drive di un giro su Ferrari 458 e Ferrari F12, al fianco di un istruttore che farà da copilota. I test drive saranno effettuati sabato dalle 11 alle 21 e domenica dalle 14 alle 21.

La stessa scuderia ha allestito all'interno del centro commerciale Il Centro un simulatore professionale di Formula 1 della Evotek: quattro livelli di difficoltà simulando un giro sulle piste di Monza, Silverstone, Nurburgring, Imola e Mugello. I simulatori sono già disponibili, negli orari di apertura del centro, tutti i giorni fino a domenica 29.

Spazio anche alle due ruote con il Freestyle Motocross. Il campione Vanni Oddera e il Team Daboot si esibiranno in straordinarie acrobazie nell'area Park Experience Expo: sabato 11-11.30, 20-20.30, 22-22.30; domenica 11.30-12, 16-16.30. Ma Vanni Oddera regala l'emozione di salire in sella ad una moto anche a chi non potrebbe farlo da solo. Infatti offrirà una sessione di mototerapia ai bambini disabili; sempre alla Park Experience, sabato dalle 11.30 alle 12 e domenica dalle 12 alle 12.30.

Tante occasioni di divertimento per gli amanti delle auto americane. Ad esempio le Legend Cars, auto da corsa a basso costo derivate da modelli di serie e costruite artigianalmente dagli appassionati, un vero fenomeno negli USA. Le auto resteranno esposte durante l'intera manifestazione all'Expo e si esibiranno anche in pista: sabato 15.30-16.15, 17.30-18.15, 19.30-20.15; domenica 13-13.30, 17.30-18.

Un terzetto di famosissime sportive Made in USA: Chevrolet Corvette, Ford Mustang e Chevrolet Camaro. Modelli storici in esposizione e anche competizione, grazie all'iniziativa dei club Sharks Team Italia, Chevrolet North Owners Club of Italy e Mustang Forum. Expo, esposizione intera giornata sabato e domenica; esibizione sabato 16.30-17.15, 18.30-19.15; domenica 12.30-13, 17-17.30.

Non potevano mancare i dragster Alla Park Experience Expo sarà in esposizione e si esibirà una Chevrolet Camaro del 1967 trasformata in dragster da gara. Appartiene ad Andrea Villi, il quale ha vinto in Germania, nel campionato europeo di questa categaria. Motore anteriore, naturalmente V8. Durante il Milano Rally Show verrà pilotata da Luca Govoni. Esposizione auto durante l'intero weekend, esibizioni sabato 16.30-17.15, 18.30-19.15; domenica 12.30-13, 17-17.30.

Tra gli altri appuntamenti collaterali, alla Park Experience si potranno ammirare e provare le moto Harley Davidson della nuova gamma 2018, "Freedom on Tour" è il nome dato all'evento, in corso durante l'intero weekend. Chi invece ama circolare in bicicletta senza però fare la fatica di pedalare, potrà vedere e provare la bici elettrica Milano Bike, sempre alla Park Experience Arexpo, per l'intero fine settimana.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail