Il FIA Hillclimb Masters arriva in Umbria

Faggioli e Merli favoriti per la vittoria

A Rechberg splende la stella di Merli

Come già anticipato da qualche mese su queste pagine, l'edizione 2018 del Fia Hillclimb Masters si correrà a Gubbio il prossimo 14 Ottobre. L'evento biennale che raggruppa i migliori piloti internazionali di cronoscalate si svolgerà sul tradizionale tracciato di Madonna della Cima ed assegnerà la Nations Cup, evento con oltre venti "nazionali" da quattro piloti ciascuno coinvolte. Naturalmente non mancherà la classifica assoluta e saranno in molti i protagonisti disposti a giocarsela, provenienti dai vari campionati nazionali, dal CEM e dall'IHCC. Il "roster" della corsa permetterà ad un amplissimo spettro di concorrenti di scendere in pista e già in molti hanno confermato la loro presenza. Oltre ai migliori classificati delle serie nazionali in salita , del Campionato Europeo e del Challenge Internazionale sarà autorizzata la partecipazione ad almeno sessanta "Wild Card" locali. Numerosi italiani hanno già approfittato di questa opportunità, attratti dalla possibilità di sfidare su una delle piste più elettrizzanti del panorama italiano i migliori campioni europei. A giocarsi la vittoria saranno quasi certamente i protagonisti del CEM Christian Merli e Simone Faggioli che anche quest'anno si stanno disputando il titolo a suon di successi. Attenzione però ai vari Volluz, Berguerand, Petit, Lampert. L'unico piccolo neo per l'Hillclimb Masters sarà la concomitanza con la Cividale Castelmonte che impedirà a sloveni, austriaci ed altri piloti dei Balcani di scendere in Umbria essendo valida per diversi campionati nazionali. Tuttavia il richiamo della pista umbra potrebbe convincere alcuni di questi piloti a cambiare programma ed unirsi ad un programma da "tutto esaurito" sia a livello di iscritti che di pubblico. Appuntamento dunque al 14 Ottobre per uno spettacolo stellare nel Cuore Verde dell'Italia.

N.M.B.

  • shares
  • Mail