A Bassano arriva Amiki Miei

Il pluricampione Miki Biasion è il curatore dell'evento

Gli appassionati del marchio Lancia e della sua gloriosa storia nel Mondiale Rally sono tutti invitati il prossimo weekend a Bassano del Grappa. Miki Biasion, uno dei piloti più rappresentativi della casa italiana, organizza infatti "Amiki Miei", un evento celebrativo dei trionfi Lancia nella scena internazionale dei rally. Lo stesso Biasion ha contribuito ai trionfi della casa torinese avendo vinto il titolo mondiale rally nel 1988 e nel 1989. L'evento sarà caratterizzato da due prove speciali a carattere sportivo, una prova di regolarità ed alcune rassegne di eleganza e di sportività che coinvolgeranno le vetture presenti, nonché dalla presenza ufficiale della FCA Heritage, la branca del gruppo FCA dedicata alla preservazione delle glorie stradali e sportive del passato. La FCA Heritage esporrà una bellissima Lancia 037 stradale rossa del 1983. La 037 è il modello che ha lanciato la carriera di Biasion nel 1983, portandolo alla vittoria nel Campionato Europeo con 11 vittorie su 12 e naturalmente in quello italiano. La Lancia 037 venne concepita quale erede della gloriosa Fiat 131 Abarth, basata sulla Lancia Beta Montecarlo a livello di cellula centrale e collegata ad un traliccio anteriore e posteriore. Estetica e costruzione vennero affidati a Pininfarina. La scelta del propulsore cadde su un bialbero Fiat di 2 litri 16V sovralimentato con compressore volumetrico di progettazione Abarth. La produzione stradale della 037 fu ridotta al minimo necessario per consentire l'omologazione sportiva del mezzo, 200 vetture. E'comunque un mezzo di enorme potenziale con velocità massima di 220 km/h e accelerazione da 0 a 100 in 7 secondi. Il debutto della versione sportiva è del 1982 ma il debutto nel Mondiale Rally è nel 1983, quando con Walter Röhrl domina la stagione fin dal Rally di Montecarlo conquistando subito il titolo mondiale.

N.M.B.

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail