Buon bottino per Stefano Tassi ad Imola

Per l'emiliano un quarto ed un terzo posto in 2.Divisione

Penultima gara della Coppa Italia Turismo per Stefano Tassi, che con la Bmw M3 E36 della Ati Car è in lotta per una posizione di alta classifica nella 2.Divisione. Sul circuito di Imola il pilota emiliano si mette in mostra già nella prima gara, in cui se la deve vedere con la vettura gemella di Giulio Bensi e la Honda Civic Type-R di Rino De Luca per il gradino più basso del podio di Divisione. Tassi è costretto ad accontentarsi del quarto posto di Divisione solo dopo metà gara, quando De Luca riesce ad avere la meglio sulla vettura bavarese della ATI Car. Il podio della 2.Divisione della prima manche lo compongono quindi Lissignoli, imprendibile con la Renault Clio, Bensi e De Luca. Nella seconda manche c'è subito un colpo di scena. L'olio perso da Guerra nella gara delle Autostoriche manda fuori pista la Bmw M3 E92 di Alberto Fumagalli costringendo ad una neutralizzazione. Durante questa fase Raffaele Lissignoli ed Antonio Marsilia pasticciano e verranno quindi sanzionati con venticinque secondi di penalizzazione. Tassi dal canto suo è molto agguerrito e questa volta riesce ad avere la meglio su Bensi che pure non risparmia cambio e fiancate della Bmw M3 E36 ex-Leopardi. Alla fine è Camillo Piccin a vincere la seconda manche in 2.Divisione dopo la penalità inflitta a Lissignoli, mentre Tassi è ottimo terzo su Manuel Stefani in gara con una Renault New Clio di Faro Racing. A seguire troviamo Bensi e Pierre Scarpellini con la Renault Clio della DC Racing. Ora Tassi punta in alto nella classifica finale di 2.Divisione e si prepara a dare battaglia a Misano Adriatico per la finale di Coppa Italia Turismo il prossimo 21 Ottobre.

N.M.B.

  • shares
  • Mail