Supercars Series, grandi piste per il debutto "solista"

Esordisce la nuova classe Top Series

Dopo un 2018 “a braccetto” con la Super Cup, la Supercars Series curata dalla A.S.D. Italia Corse si accinge nel 2019 a gareggiare per proprio conto. Sono già numerosi i concorrenti in possesso di vetture Gran Turismo e V8 che hanno manifestato l’intenzione di impegnarsi nella nuova serie, tutta rigorosamente composta da eventi con due manche da venticinque minuti l’una. L’inizio sarà subito ad altissimo livello, nella cornice di Monza il 7 di Aprile. Appena una settimana di pausa e poi si farà tappa a Magione in occasione della rediviva “Pasqua del Pilota”. Quindi, il 12 Maggio terza gara di livello internazionale nella cornice dell’evento Nascar Whelen di Franciacorta. Oltre un mese di pausa separerà il gruppo della Supercars Series dalla gara di Imola del 23 Giugno, la seconda a fianco degli eventi Aci Sport. Poi, lunga pausa fino al 15 Settembre con la gara a Vallelunga, anche questa a fianco dei Campionati Aci Sport. Dopodiché rush finale sulle piste tecniche. Il 29 Settembre tappa all’Adria Raceway, e chiusura in bellezza di nuovo a Magione il 27 Ottobre a fianco dei trofei dell’Autodromo dell’Umbria. Novità della Supercars Series 2019 sarà l’introduzione della classe Top Series per vetture Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, Mercedes C63, Audi RS5, Bmw M2 ed M4. Ulteriori informazioni sulla nuova Top Series si possono ottenere attraverso l’indirizzo e-mail info@topseries.it. La caccia a Massimo Pigoli, primo campione della Supercars Series, è appena iniziata…

 

N.M.B.

  • shares
  • +1
  • Mail