Renato Benusiglio continua anche nel 2019

Si comincia domenica prossima alla Camucia-Cortona

E'uno dei piloti italiani più longevi sulla scena, è dotato di una polivalenza che gli permette di passare senza problemi da una vettura all'altra senza problemi e ben pochi colleghi posseggono, ed anche nel 2019 lo si vedrà al via di un gran numero di gare. Stiamo parlando del milanese Renato Benusiglio che dopo il record stabilito lo scorso anno a Monza in occasione della gara Super Cup -700 gare in carriera tra Storiche, Moderne, Sprint, Endurance e Cronoscalate- comincia la marcia per infrangere il prossimo record. L'inizio della stagione 2019 di Renato sarà a Cortona il prossimo weekend, nella popolare gara che segnerà l'apertura del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche. E solamente sette giorni dopo il milanese tornerà in campo, sempre in Toscana e sempre con le Autostoriche, ma nella serie su pista che debutterà il 14 Aprile al Mugello. Benusiglio comunque non denigrerà le Auto Moderne, ed il secondo weekend di Maggio scenderà in campo a Franciacorta in occasione della seconda prova stagionale del Supercars Series di Giordano Giovannini. Molto probabilmente, il veterano disputerà poi ulteriori gare in questa nuova serie riservata a GT e V8, che a meno di un mese dal via ha già raccolto numerose adesioni. Rimangono ancora "top-secret" le vetture con cui Renato scenderà in campo in questi tre importanti eventi, ma certamente si tratterà di vetture di vertice fornite da team di alto prestigio e competenza. Anche quest'anno, poi, Benusiglio farà parte, almeno per alcune gare, della nutrita pattuglia di piloti italiani in campo nella serie austriaca Histo-Cup. E per il prosieguo della stagione il lombardo si prepara ad affrontare nuove elettrizzanti sfide, con l'obiettivo di infrangere il record delle 800 gare in carriera...In bocca al lupo, Renato!

N.M.B.

  • shares
  • Mail