Prototipi, a Monza in gara 1 emozioni sul bagnato

Fuori i favoriti Uboldi e Pegoraro

La pioggia complica notevolmente la situazione per i concorrenti del Campionato Italiano Sport Prototipi che apre a Monza la stagione 2019. Il via della gara è in regime di Safety Car e, una volta fattasi da parte la vettura di sicurezza, le 18 Wolf GB 08 Thunder scattano a ritmo indiavolato. Manca Danny Molinaro che si insabbia durante le fasi di pre-griglia. Primo leader è Giacomo Pollini davanti a Claudio Giudice e Davide Uboldi, ma alla Ascari Lorenzo Pegoraro si gira e sbatte causando una nuova neutralizzazione. Al nuovo via Pollini tenta di allungare sul resto del gruppo mentre Uboldi viene attaccato da Andrea Gagliardini. Al settimo giro i due si toccano alla Prima Variante. L'urto è a bassa velocità, ma le due Wolf rimangono con il motore spento in zona pericolosa causando una nuova fase di neutralizzazione. Al la nuova ripartenza Pollini precede Giudice, Ponzio ed Hulten. Di lì a poco, dopo una pericolosa divagazione fuori pista di Mirko Zanardini che viene attaccato senza successo da Lorenzo Marcucci, arriva la notizia che Pollini ha commesso una irregolarità nella partenza dietro Safety Car e subisce una penalità di quindici secondi. Pollini mantiene poi il comando "sul campo" fino alla bandiera a scacchi, ma il vincitore "a tavolino" è Claudio Giudice che riceve la notizia della vittoria solo nel Winner's Circle. Salgono sul podio anche Ponzio ed Hulten che si giocano la vittoria fin sotto la bandiera a scacchi, mentre Zanardini limita i danni ed è quarto. Si morde le dita Pollini solo quinto davanti a Konstantin Gugkaev buon sesto nonostante un errore a metà gara. Gran settimo posto per Francesco Turatello che precede nettamente il veterano Joe Castellano, Stefano Attianese e Fidel Castillo che completa la Top Ten siglando una sequenza di ottimi tempi per essere all'esordio. Oltre la Top Ten arrivano le Wolf di Andrea Perlini e di Antonio Mastroberardino. Appuntamento ora a Gara 2 che dovrebbe disputarsi ancora su pista bagnata.

N.M.B.

  • shares
  • Mail