WRC Rally del Cile 2019: vittoria per Tänak su Toyota Yaris

Gloria targata Toyota al Rally del Cile 2019, sesto atto del campionato mondiale, che ha registrato il successo di Ott Tänak, ora secondo in classifica piloti.

Il Rally del Cile, sesta tappa del WRC 2019, si è chiuso nel segno di Ott Tänak e della Toyota, che hanno imposto il loro ritmo per tutta la corsa, guadagnando un meritato successo nella sfida sudamericana. Con questa vittoria la casa giapponese riscatta la delusione argentina.

Il pilota estone, assistito alle note da Martin Jarveoja nell'abitacolo della Yaris, ha dominato il weekend in tutte le sue fasi, mettendo la firma anche sulla Power Stage. Ora per lui, che è risalito in piazza d'onore nella classifica mondiale, i giochi iridati si fanno più facili.

Secondo posto al traguardo per Sébastien Ogier, su Citroen C3, staccato di 23"1 dalla linea di testa. Il campione del mondo in carica è riuscito a contenere la rimonta del connazionale Sébastien Loeb, che nella frazione finale di gara ha sfruttato meglio il potenziale della sua Hyundai i20. Dietro di lui, in quarta piazza, è giunto Elfyn Evans, su Ford Fiesta, seguito dalla vettura gemella di Teemu Suninen.

Quella di ieri è stata per Ott Tänak e la Toyota la seconda vittoria stagionale. Ora in classifica iridata il pilota estone si trova a soli 10 punti dal leader Sébastian Ogier. Un secondo posto assoluto agevolato dallo stop di Thierry Neuville, costretto al ritiro durante lo svolgimento dell'ottava prova speciale del Rally del Cile, per un cappottamento su un dosso con la sua Hyundai i20. Piazza d'onore in classifica costruttori per la Toyota, che ha ridotto a 29 punti il gap da vertice.

Queste le parole di Akio Toyoda, Team Chairman della casa giapponese: "In Cile, Ott e Martin hanno conquistato la loro seconda vittoria stagionale. Sono molto contento. I punti guadagnati con questo grande sforzo da parte di tutti i membri della squadra saranno molto preziosi nel corso della stagione".

Il primo podio di Sébastien Loeb con la livrea Hyundai Motorsport è stato decisamente meritato: il pilota francese ha infatti migliorato la sua performance in modo costante nell'arco del weekend, chiuso in terza posizione. Andreas Mikkelsen, sull'altra i20, ha completato la gara in settima posizione.

Nel campionato costruttori, Hyundai Motorsport continua a mantenere la testa, con un vantaggio di 29 punti sulla Toyota, mentre Neuville è sceso al terzo posto in classifica piloti, a 12 punti da Ogier e a 2 da Ott Tanak.

Rally del Cile 2019: ordine d'arrivo

01. Ott Tanak – Martin Jarveoja (Toyota Yaris Wrc) in 3h15'53"8
02. Sébastien Ogier - Julien Ingrassia (Citroen C3 Wrc) F-F a 23"1
03. Sébastien Loeb – Daniel Elena (Hyundai i20 Wrc) F-MC a 30"2
04. Elfyn Evans – Scott Martin (Ford Fiesta Wrc) GB-GB a 1'36"7
05. Teemu Suninen – Marko Salminen (Ford Fiesta Wrc) FIN-FIN a 3'15"6
06. Esapekka Lappi - Janne Ferm (Citroen C3 Wrc) FIN-FIN a 3'45"4
07. Andreas Mikkelsen – Anders Jaeger (Hyundai i20 Wrc) N-N a 4'39"0
08. Kris Meeke – Sebastian Marshall (Toyota Yaris Wrc) GB-GB a 7'33"4
09. Kalle Rovanpera – Jonne Halttunen (Skoda Fabia R5) FIN-FIN a 7'52"5
10. Mads Ostberg – Torstein Eriksen (Citroen C3 R5) N-N a 8'16"1

Classifica Piloti WRC 2019

01. Sebastien Ogier 122 punti
02. Ott Tanak 112
03. Thierry Neuville 110
04. Kris Meeke 59
05. Elfyn Evans 55
06. Sebastien Loeb 39
07. Andreas Mikkelsen 36
08. Esakeppa Lappi 34

Classifica Costruttori WRC 2019

01. Hyundai Shell Mobis Wrt 178 punti
02. Toyota Gazoo Racing Wrt 149
03. Citroen Total Wrt 143
04. M-Sport Ford World Rally Team 100

  • shares
  • Mail