Mini Challenge 2019 a Misano: resoconto gare del weekend

Ancora un doppio appuntamento con il Mini Challenge, sempre generoso in fatto di emozioni. Scopri i risultati e le classifiche dopo la tappa di Misano.

La seconda tappa del Mini Challenge 2019 è andata in scena al Misano World Circuit. L'autodromo emiliano, dedicato al compianto Marco Simoncelli, ha fatto da cornice alla sfida fra i protagonisti del monomarca dedicato alla celebre vettura inglese.

Gli onori della gloria sono andati a Ivan Tramontozzi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) nella prima gara e a Gustavo Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) nella seconda. I due, che hanno riproposto il copione della doppia sfida di esordio stagionale a Monza, sono saliti sul gradino più alto del podio dopo aver messo in riga gli avversari sotto la pioggia caduta sul tracciato adriatico.

Nella prima sfida di Misano, il vincitore è riuscito ad imporre subito il suo ritmo, costruendo fino a circa 10 secondi di vantaggio sugli inseguitori, prima che la safety car vanificasse il margine a poche tornate dal termine. Comunque il successo non gli è sfuggito, anche se Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) è giunto ad un soffio da lui, in piazza d'onore. Terzo posto al traguardo per Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20).

Sandrucci si è rifatto in gara 2, dove il pilota laziale è riuscito ad avere la meglio sugli avversari al termine di una gara molto complicata, su asfalto a tratti bagnato. Seconda posizione, alla bandiera a scacchi, per Gabriele Torelli (MINI Milano By Progetto E20), seguito da Filippo Maria Zanin (L'Automobile by Progetto E20), giunto terzo sulla linea di arrivo. Da segnalare lo spaventoso incidente di Daniele Pasquali (CAAL Racing), che si è ribaltato nel corso dell'ultimo giro, per fortuna senza alcuna conseguenza fisica per lui.

Tra le Mini John Cooper Works Challenge Lite non è riuscito il 4 su 4 a Filippo Bencivenni (AD Motor by CAAL Racing) che, dopo aver conquistato gara 1 davanti a Suerzi Stefanin (Autostar Group by Team Suerzi) e Di Fabio (Car Point by AC Racing Technology) si è dovuto accontentare della terza piazza in gara 2 dopo un contatto con Tronconi (Cascioli By Melatini Racing), che lo ha relegato dietro il vincitore Diego Di Fabio ed Alessandro Suerzi Stefanin. Bencivenni conserva in ogni caso la leadership della classifica di campionato.

Il prossimo appuntamento del Mini Challenge andrà in scena il 22 e 23 giugno all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola. Si profila un nuovo ed interessante ciclo di confronti e di attività in pista (e non solo).

MINI Challenge 2019: classifica Piloti Cat. PRO

1. Gustavo Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) punti 64
2. Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) p. 54
3. Ivan Tramontozzi / Maurizio Losi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) p. 44
4. Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto By Melatini Racing) p. 36
5. Filippo Maria Zanin (L'Automobile By Progetto E20) p. 33
6. Roberto Gentili (M.Car By AC Racing Technology) p. 24
7. Tobia Zarpellon (Ceccato Motors By C.Z. Bassano R.T.) p. 20
8. Federico Alberti (Progetto E20) p. 20
9. Alessio Alcidi (MINI Roma By CAAL Racing) p. 19
10. Gabriele Giorgi (Autoeur Brandini By Progetto E20) p. 5

MINI Challenge 2019: classifica Piloti Cat. LITE

1. Filippo Bencivenni (AD Motor By CAAL Racing) punti 40
2. Diego Di Fabio (Car Point By AC Racing Technology) p. 25
3. Alessandro Suerzi Stefanin (Autostar Group By Team Suerzi) p. 24
4. Andrea Tronconi (Cascioli By Melatini Racing) p. 12
5. Angelo Rogari/Marco Giorgi (Reggio Motori By Dinamic Motorsport) p. 11
6. Nicola Gonnella/Nicola Di Marsilio (AC Racing Technology) p. 11
7. Silvia Simoni (Scuderia Angelo Caffi By CAAL Racing) p. 4.

  • shares
  • Mail