Verzegnis-Sella Chianzutan: pronto il quarto atto del CIVM 2019

Consueto "sold out" anche nell'edizione del mezzo secolo alla gara friulana dal sapore europeo, che dal 31 maggio al 1° giugno sarà teatro di determinanti sfide del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Si avvicina l'appuntamento con la Verzegnis-Sella Chianzutan, quarto atto del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019. Motori pronti a rombare questo weekend, per la cronoscalata friulana, su un sentiero agonistico abbracciato dalle Alpi Carniche.

Il leader di classifica Omar Magliona affronterà il tracciato per la prima volta su Osella PA 2000 equipaggiata con coperture Avon, a caccia di conferme, dopo il successo sul bagnato colto al Nevegal. L'otto volte campione italiano della CST Sport dovrà fare i conti con gli avversari, pronti a dare il meglio per far svanire i suoi sogni di gloria.

Un'agguerrita concorrenza, su prototipi e formula, entrerà in azione alla Verzegnis-Sella Chianzutan, per prendere di mira il gradino più alto del podio che, ovviamente, sta molto a cuore anche ad Omar Magliona. Ecco le parole del pilota sardo:

"A Verzegnis, che resta uno dei tracciati più belli ed emozionanti in assoluto, siamo chiamati a cercare delle conferme soprattutto sul nostro prototipo, che al Nevegal ha funzionato bene. Dobbiamo ancora lavorare per trovare la massima competitività, naturalmente, ma la strada intrapresa dopo Sarnano sembra quella giusta. Anche in Friuli immagino grandi sfide e saranno fonte di solida motivazione nel cercare di restare tra i maggiori protagonisti".

Guardano al successo anche Michele Fattorini, Giuseppe Vacca e Sergio Farris. Fra le presenze importanti nella categoria regina delle 3 litri meritano di essere citati Piero Nappi e Denny Zardo. In GT, assente il leader Lucio Peruggini, si annuncia una probabile lotta fra Luca Gaetani, su Ferrari 458 GT3, e Bruno Jarach, su Lamborghini Huracan GT3. Non ci resta che attendere qualche giorno per sapere come andrà a finire.

Foto | foto Giuseppe Rainieri
Via | ErregìMEDIA

  • shares
  • Mail