Al Rally del Salento trionfa Fontana

Pedersoli messo KO dalla pompa benzina

Corrado Fontana e Nicola Arena dopo due battute di arresto arrivano a vincere la prima gara nel Campionato Italiano WRC 2019. A Lecce Fontana sbanca il Rally del Salento 2019 domando gli assalti della numerosa muta di avversari e resistendo alla pioggia che inizia a cadere dalla settima prova speciale. Alla fine Marco Signor e Patrick Bernardi con la Ford Fiesta WRC terminano secondi staccati di ventotto secondi ed otto decimi, anche per via del cedimento della pompa della benzina che nell'ultima prova speciale ferma Luca Pedersoli ed Anna Tomasi con la Citroen DS3 WRC. Il terzo posto va a Simone Miele e Roberto Mometti anche loro in gara su di una Citroen DS3 WRC. Due R5 completano la Top Five con Corrado Pinzano quarto ed Andrea Carella quinto, entrambi al volante di Skoda Fabia. Nessuna fortuna per Mauro Miele che sempre su una Skoda Fabia apre una ruota posteriore fin dalle prime battute di gara iniziando ad ingrossare un elenco ritirati che come da tradizione sarà piuttosto cospicuo. La gara salentina viene impreziosita dalla presenza di Alex Fiorio con una Fiat Abarth 124 RGT, per lui un bel sesto posto davanti all'esperto Roberto Vescovi che con Giancarla Guzzi alle note si esalta sugli asfalti leccesi vincendo la Super 1600 con una Renault Clio. Alle sue spalle è bagarre in R2B con il laziale Liberato Sulpizio che con la Ford Fiesta batte la Peugeot 208 di Paolo Oriella. Un altro laziale vincente è Stefano Liburdi che chiude la Top Ten con la Peugeot 207 e trionfa in Super 2000. Tra i "forestieri" vincenti un cenno anche per Oscar Sorci che vince la R3C con una Renault New Clio finendo diciottesimo assoluto. Per lui la soddisfazione di avere battuto la Abarth 124 Rally RGT di un grande pilota locale quale Franco Laganà, giunto ventunesimo. Nel Trofeo Suzuki il trentino Roberto Pellè ha la meglio su Simone Goldoni e Nicola Schileo. Tra le quarantasette vetture al traguardo molti i bolidi schierati dai team locali e spicca il trentunesimo posto di Pasquale Protopapa e Sandra Ruberto che vincono la A5 con una "matura" Peugeot 205 Rally della Salento Motori.

N.M.B.

  • shares
  • Mail