Rally Italia Sardegna 2019: tutto pronto per la sfida isolana

Sugli sterrati del Rally Italia Sardegna 2019 ci saranno tutti gli equipaggi in corsa per il quarto appuntamento del tricolore, valido anche per il CIRT e per il CIR Junior.

Si avvicina l'appuntamento col Rally Italia Sardegna 2019, che andrà in scena questo weekend, accogliendo i protagonisti del WRC. L'evento, giunto alla sedicesima edizione, scriverà anche la quarta tappa stagionale del campionato tricolore della specialità.

Si prospetta una gara spettacolare e incerta, che farà la gioia del pubblico presente ai margini del percorso agonistico. Sugli sterrati sardi si confronteranno tutti i principali protagonisti della serie italiana. Attesi al via Simone Campedelli, leader di classifica e fresco vincitore della Targa Florio su Ford Fiesta R5, Giandomenico Basso (Skoda Fabia R5), Luca Rossetti (Citroen C3 R5) e Andrea Crugnola (Skoda Fabia R5).

I "fantastici 4" del CIR avranno un'ulteriore spinta a dare il meglio del loro repertorio di guida per il fatto di confrontarsi sulle stesse prove con i migliori piloti della serie, anche tra le R5, iscritti alle varie categorie del Campionato del Mondo Rally.

In totale ci saranno 19 prove speciali, su 310,52 km di tratti cronometrati. A dare il via alle danze ci penserà lo shakedown delle 12.30 di giovedì 13 giugno. Poi lo start vero e proprio della gara alle 16.00, seguito dalla prove speciali in programma, che faranno entrare la corsa nel vivo. Non ci resta che attendere per vedere come andrà a finire.

Via | ACI Sport Italia

  • shares
  • Mail