Rally Italia WRC, nuovo leader alla fine della prima giornata!

Dani Sordo approfitta dei problemi di gomme di Tanak

Non finisce di regalare emozioni il Rally Italia Sardegna. Alla fine della prima giornata di gara il nuovo leader è Dani Sordo con la Hyundai i20 WRC. L'iberico approfitta alla grande dei problemi di gomme di Ott Tanak che con la Toyota Yaris WRC retrocede al terzo posto, dietro anche alla Ford Fiesta WRC di Teemu Suninen. La Ford avrebbe potuto occupare anche il terzo posto se nell'ottava prova speciale Elfyn Evans non fosse incappato in una uscita con la sua Ford Fiesta WRC. Ripartito, l'inglese è ora in quinta posizione davanti alla Toyota Yaris WRC di Kris Meeke ed alla Hyundai i20 WRC di Thierry Neuville. Ai margini del gruppo WRC troviamo sempre i finnici Esa-Pekka Lappi con la Citroen C3 WRC e Juho Hanninen con la Toyota Yaris WRC. Jari-Matti Latvala è stato costretto a fermarsi dopo i danni riportati nel ribaltamento nella sesta speciale, ripartirà domani con il Super Rally. Colpi di scena anche nelle categorie inferiori. In WRC 2 Pro nuovo leader con Kalle Rovanpera che scavalca il compagno di team Jan Kopecky in quella che, al momento, si conferma una marcia trionfale Skoda. Nella WRC 2 "classica" un'altra Skoda Fabia R5 comanda le operazioni: è quella del russo Nikolay Gryazin che approfitta dei problemi del francese Pierre-Louis Loubet per portarsi al comando, precedendo di poco il nipponico Katsuta Takamoto con la Ford Fiesta R5 e Simone Tempestini: il "romeno" è in grandissima condizione con la sua Hyundai i20 R5. Rimane in gara nonostante una sequela di problemi tecnici Enrico Oldrati con la Ford Fiesta R2T19, nono del Junior WRC che vede Dennis Radstrom saldamente al comando su Tom Kristensson e Jan Solans.

N.M.B.

  • shares
  • Mail