Rally Italia CIR, Crugnola di nuovo leader

Consani amministra per il Terra davanti a Marchioro e Scandola

 

Nuove sorprese nella gara valida per il Campionato Italiano Rally del Rally Italia Sardegna. Nell'ottava prova speciale, secondo passaggio di Tergu-Osilo, Simone Campedelli esce di strada con la propria Ford Fiesta R5 e capota dovendo ritirarsi. Non è ancora chiaro se Campedelli riuscirà a ripartire domani per Gara 2. Ad ogni modo Andrea Crugnola, nonostante una foratura occorsa alla Skoda Fabia R5, si consolida al comando della Gara 1 CIR, approfittando anche dei problemi meccanici che hanno rallentato nelle precedenti speciali la Skoda Fabia R5 di Giandomenico Basso, ora relegato al terzo posto alle spalle anche della Citroen C3 R5 di Luca Rossetti ed Eleonora Mori. Oltre a Campedelli, ha dovuto salutare la compagnia, si spera solo per Gara 1, anche Alessio Profeta che si è ritrovato con la ruota anteriore destra della sua Skoda Fabia R5 aperta. Per quanto riguarda la gara del Campionato Italiano Rally Terra, il gruppo sta iniziando ad affrontare l'ottava e penultima prova speciale a Tergu-Osilo. Pur perdendo diversi secondi nei confronti di Niccolò Marchioro ed Umberto Scandola, Stephane Consani resta saldamente leader con la Skoda Fabia R5. Gli basterà continuare ad amministrare per intascare l'oro nella gara CIRT. Colpo di scena anche per la gara del CIR Junior con Bottarelli che ha perso molti minuti lanciando così Mattia Vita al secondo posto dietro un imprendibile -almeno per ora-Giuseppe Testa. Al terzo posto è quindi salito Giorgio Bernardi davanti a Pucella, Bottarelli e Pollara penalizzato dai problemi di temperatura nelle prime fasi di gara. Il gruppo CIR Junior deve ancora entrare nell'ottava speciale e tutto può ancora essere soggetto a cambiamenti anche radicali. Mentre stiamo andando "in stampa" i concorrenti del CIR stanno ultimando la nona ed ultima speciale di giornata e Basso è l'unico ad avere già terminato la sua fatica: ci vorrà quindi ancora diverso tempo prima di avere tutti i risultati completi, anche alla luce dei diversi tempi imposti assegnati per le varie speciali interrotte od annullate.

N.M.B.

 

  • shares
  • Mail